NEWS   |   dalla Stampa / 10/07/2000

Will Smith: ‘Sarò Cassius Clay’

Will Smith: ‘Sarò Cassius Clay’
Il “Corriere della Sera” dedica oggi un articolo, firmato da Riccardo Romani, al nuovo progetto cinematografico di Will Smith, che si calerà da settembre nei panni del pugile Cassius Clay. L’ex Principe di Bel Air spiega tra le altre cose perché abbia impiegato tanto tempo a dare il suo sì a questo progetto. “A persuadermi è stato Ali in persona. Un giorno squilla il telefono ed è lui. Con la moglie Lonnie per dirmi che vuole che sia io a interpretare la sua vita. Cosa avrei potuto rispondere? Ho chiamato subito il mio agente”. E nega che i tentennamenti siano stati legati a una questione di cachet. “Ho lavorato tanto negli ultimi anni, e tra film e dischi non si trovava mai il momento ideale. Ma era destino che fossi io a fare Ali, perché il progetto mi ha rincorso fino a oggi. Inoltre devo fare una ammissione: ho sempre pensato che fare Ali era una cosa molto difficile, Ali è stato il più grande, il miglior uomo di spettacolo in assoluto”. Il film è intitolato “Ali” e sarà diretto da Michael Mann, lo stesso regista di “The insider”. Will Smith, al momento, è impegnato ad allenarsi, per raggiungere la forma fisica ideale per interpretare il ruolo del pugile. Ad aiutarlo è Angelo Dundee, l’ex allenatore di Ali, ma anche Laila, la figlia del grande campione.
Scheda artista Tour&Concerti
Testi