Strokes, parla Nick Valensi: 'Tra noi ancora problemi e ostilità'

Strokes, parla Nick Valensi: 'Tra noi ancora problemi e ostilità'

Il prossimo ritorno - discografico, con l'album "Angles", e dal vivo, con una serie di date che vedrà Julian Casablancas e soci esibirsi al festival Coachella di Indio, California, e poi sui palchi di tutto il mondo - non ha, almeno per il momento, sancito la pacificazione definitiva tra i membri degli Strokes: a rivelarlo è stato il chitarrista Nick Valensi, che ha dipinto un ritratto dell'ensemble newyorchese non esattamente idilliaco.

"Per fare questa cosa c'è stato bisogno di tempo", ha detto il musicista: "Tutti noi abbiamo bisogno di soldi, per la serie 'abbiamo da finire di pagare il mutuo, quindi cerchiamo di tenere in piedi il gruppo'. L'atmosfera in genere rimane buona e divertente, con - sottotraccia - degli accenni di ostilità e risentimento. Quando ci troviamo per suonare o andiamo in tour ci divertiamo, ma direi una bugia se affermassi che tutto va per il meglio: qualche frizione, ancora, c'è". Che i rapporti tra i vari membri degli Strokes non fossero eccessivamente distesi era già evidente durante le session di registrazione di "Angles", quando .il frontman Julian Casablancas preferì registrare le parti vocali da solo senza la presenza di altri suoi colleghi in studio. Valensi, inoltre, ha osservato come il lungo lasso di tempo intercorso tra "First impressions of Earth", pubblicato nel 2006, e la nuova fatica in sala d'incisione potrebbe influenzare negativamente i giudizi del pubblico: "Quando ti prendi così tanto tempo per fare un disco, c'è il rischio che - per quanto tu possa fare del tuo meglio - il risultato finale non sia all'altezza delle aspettative di chi ti ascolta. Tutto perché sono passati cinque anni. Immagino che se tra un disco e l'altro avessimo fatto passare solo uno o due anni avremmo potuto sperare in una prospettiva più benevola da parte degli ascoltatori".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.