'Smash Hits' lancia le Girl Thing

Con un’intervista-presentazione su due pagine, la rivista britannica per giovanissimi “Smash Hits” ha ufficialmente lanciato un nuovo gruppo “teen” femminile, le Girl Thing. In attesa di conoscere le loro mosse discografiche (per ora c’è in ballo solo un singolo, “Are you feeling happy?), “SH” si è limitato ad una sorta di “carta d’identità” delle cinque, che qui vi proponiamo in forma abbreviata. Michelle Clare Barber è la più “vecchia”, visto che ha ben 21 anni. Capelli rosa, viene da Blackpool e viene considerata la “tipa rock” della formazione perché possiede una chitarra con la quale sa “perfino suonare la nostra canzone”. Jodi Albert ha 17 anni, viene dall’East End londinese ed ora abita a Chingford. E’ andata a scuola alla Silvia Young, dov’era in classe con Billie Piper. Lindsay Sarah Martin ha 19 anni, proviene da Manchester ed ha debuttato cantando col papà in localacci della sua città. Nicola Jayne Stuart ha vent’anni, è di Bradford, ma è cresciuta a Birkenshaw, a poca distanza da Leeds. Ultima della lista è Anika Bostelaar, 19 anni (ma dalla foto pubblicata sembra che ne abbia 30), nata a Breda in Olanda. Nel suo Paese ha già militato in tre gruppi: Twister, Petty Cash e Five Alive.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.