Rock & Trends a Sanremo

Rock & Trends a Sanremo
Ne parlano e ne scrivono in pochi: è Sanremo Rock & Trends, la manifestazione dedicata a gruppi musicali emergenti che si terrà a Sanremo (semifinali dal 15 al 18 febbraio, finali in due serate la settimana dopo: ma nessun riscontro televisivo in diretta, solo due “speciali” registrati in onda il 27 febbraio e il 5 marzo. I motivi per i quali “Rock & Trends” non riesce ad ottenere spazi decorosi sono più d’uno: intanto l’infelice collocazione geografica (Sanremo, nella settimana prima del Festival, non è precisamente l’ombelico del mondo); poi la presumibile pochezza del cast dei concorrenti, che nella maggior parte dei casi - e lo diciamo con cognizione di causa, per essere stati personalmente coinvolti nella raffazzonata giuria una serata di selezione - sono reduci sconfitti delle chiacchierate eliminatorie dell’Accademia della Canzone (non meraviglia: l’organizzatore è la Publimod); infine la composizione della giuria che deciderà i finalisti: la stessa Publimod nella persona di Angelo Esposito, Federico l’Olandese Volante (dj radiofonico di fin troppo lungo corso), Giancarlo Golzi dei Matia Bazar (collaboratore della Publimod e cugino del sindaco di Sanremo), Elio Cipri e Mario Natale.
Ma soprattutto pesano sulla manifestazione i macigni dei patrocini promozionali, che innescano un gioco di veti mediatici: c’è una potente e non troppo benvoluta emittente radiofonica, RTL 102,5, che sponsorizza il tutto e ribattezza persino il palasport che ospiterà la rassegna; e c’è, con un’area-VIP del palazzetto riservata ai propri lettori, “La Stampa”, il quotidiano che - non a caso - è oggi l’unico a pubblicare informazioni sulla manifestazione. Alla quale è prevista la partecipazione di ospiti che dovrebbero esibirsi dal vivo: Enrico Ruggeri, Umberto Tozzi, Bluvertigo, Angelo Branduardi, Irene Grandi e Carmen Consoli, più gli stranieri Hevia, Aqua, Enrique Iglesias, Sergent Garcia.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.