Ancora problemi per Malin degli Ace Of Base

Rockol ha già raccontato i problemi d’ordine psicologico e nervoso che purtroppo affliggono Malin degli Ace Of Base; l’ex cantante del gruppo scandinavo, in poche parole, ha paura di quasi tutto.

Alcuni giorni fa, a Roma, durante le riprese del loro nuovo video “Cruel summer”, i problemi si sono riaffacciati in pubblico. Redarguita dal regista perché, in piazza Giovanni Agnelli, si era letteralmente nascosta dietro una colonna, mentre invece gli altri tre posavano in bella evidenza, Malin ha lasciato il set senza profferire verbo. Poco dopo, tra lei e il fratello Jonas sono volate parole grosse. Malin è poi tornata in scena, ma pretendendo che il regista la riprendesse solo in posizione defilata e da lontano. Jenny, più tardi, ha parlato solo di “paura delle telecamere”, negando che Malin abbia intenzione d’uscire dagli AOB, ed anzi affermando che sarà con loro nel prossimo tour mondiale autunnale. Anche se in fondo al palco, un po’ al buio e “protetta” dalle tastiere. .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.