Blink-182: la nudità, il ‘clistere di Stato’ e le boy bands

Blink-182: la nudità, il ‘clistere di Stato’ e le boy bands
Hanno cominciato intitolando il loro album "Enema of the State", parodiando "Enemy of the State", il film con Will Smith: perfettamente consapevoli del fatto che "Enema" vuol dire clistere. Sulla copertina del Cd, tanto per restare in tema, hanno piazzato una pornostar vestita da infermiera. Sono apparsi nel video del primo singolo tratto dal loro album, "What's my age again?", completamente nudi, avendo l'unica accortezza di far “oscurare” in digitale le immagini del clip, per evitare di mostrare i “gioielli di famiglia” al mondo intero.
Ma la vetta più alta raggiunta dai Blink- 182 è rappresentata dal loro ultimo video, quello del brano "All the small things": qui la punk-band si scontra apertamente con gli idoli delle ragazzine (e dei ragazzini) di tutto il mondo. A parte un'altra comparsata senza vestiti, più o meno a metà video, il gruppo reinterpreta in maniera molto personale (e con risultati esilaranti) il look dei Backstreet Boys, di Christina Aguilera, dei Five, di Britney Spears e persino dei 98°: vedere per rendersi conto
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.