Sonny Bono ucciso dalle pillole per il mal di schiena? Lo dice la sua vedova, Mary

In un’intervista al periodico statunitense "Tv Guide", Mary Bono, vedova del musicista recentemente scomparso Sonny, si dice convinta che il forte dosaggio di antidolorifici per la schiena assunto da suo marito negli ultimi tempi sia stato all’origine dell’incidente sulla neve che lo scorso gennaio gli è costato la vita.

Il cantante, che da qualche tempo si dedicava a tempo pieno alla in politica (il suo seggio di deputato è stato di recente rilevato proprio da sua moglie) tra le file del Partito Repubblicano, negli ultimi tempi ingeriva fino a 20 pastiglie di antidolorifici per lenire le noie alla schiena, e secondo Mary Bono, questo gli provocava uno stato di forte apatia. Nella stessa intervista Mary ha rivolto un affettuoso pensiero a Cher, ex-moglie di Bono, ringraziandola per l’atteggiamento di profonda amicizia che ha sempre caratterizzato i rapporti con il suo compagno. A Sonny Bono è dedicato l’ultimo album di Cher, sua moglie e partner artistica nella fortunata parabola del duo Sonny & Cher, durante gli anni ’60.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.