Talib Kweli criptico su Twitter: 'In studio con Kanye e altri'

Era il neo della comunicazione via sms e di conseguenza lo è dei messaggi via Twitter: la brevità imprescindibile del testo (a discapito della chiarezza, purtroppo).
Ed è così che ci ritroviamo a dover analizzare e interpretare dichiarazioni sempre più ristrette da parte degli artisti. Questa volta è il rapper Talib Kweli a far sapere che lui e altri artisti stanno collaborando per un non meglio specificato progetto: "In studio con MF Doom, Madlib e Kanye", ha scritto sulla sua pagina del nuovo amatissimo social network.
Non è ancora chiaro se i quattro stiano realizzando un brano o un album insieme, più realisticamente si tratterà della prima ipotesi.
Anche il rapper Questlove deve essersi fatto qualche domanda dopo aver letto il criptico messaggio di Talib, tanto da aver postato un messaggio online all'amico in cui chiede se "Madlib ha fatto una base per te o state lavorando al disco di altri?". Ma Kweli mantiene il suo segreto, per il momento.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.