Rockol Awards 2021 - Vota!

Classifiche musicali: da FIMI a Billboard alle novità settimanali

La classifica musicale, la sua genesi, il suo ruolo. Gli aggiornamenti periodici sui cambiamenti di posizione delle principali classifiche musicali italiane e internazionali.

Classifiche dischi, classifiche musicali, music charts: perchè contano

Classifica FIMI, classifica Billboard, classifica uk, classifica radio: dove guardare e cosa consultare per tenersi aggiornati sui dischi più venduti e sulle canzoni più influenti? Perchè le classifiche musicali, dopo molti decenni, continuano a rappresentare una componente di base del mondo e dell'industria della musica e dell'intrattenimento?

Le classifiche musicali sono diventate molte cose tutte insieme oggi ma è evidente che, più ancora che delle pure statistiche riguardanti l'andamento commerciale e la fama di brani, album e artisti ascoltati e acquistati da fans e consumatori, rappresentano al contempo uno strumento di marketing e una forma a sè stante di cultura popolare. Sono un termometro e una medaglia al merito, sono un veicolo di promozione istantanea e trasversale, sono - estesa a sette giorni - quella forma di popolarità istantanea che Andy Warhol prevedeva che tutti avremmo assaporato per almeno 15 minuti in vita nostra.

INDICE:

Classifiche dischi e classifiche musicali: metodi e criteri

Le classifiche su Rockol

Classifiche e polemiche

Classifiche musicali: gli aggiornamenti in tempo reale e le variazioni settimanali

Classifiche dischi e classifiche musicali: metodi e criteri

Tornando alla comprensione del significato e del peso delle classifiche musicali, tuttavia, resta fondamentale capire come nascono, come sono compilate, quali sono le metedologie e le finalità che le originano. Una classifica musicale consiste nell'ordinare una lista di brani secondo una graduatoria di popolarità nell'intervallo di tempo. I criteri utilizzati, però, possono essere molteplici, e si declinano a seconda dei formati (es. singoli o album), dei supporti presi in considerazione (es. CD, vinili, cassette, download, streams), delle piattaforme contemplate (es. radio o piattaforme di streaming), dei parametri di classificazione di riferimento (es. vendite o passaggi radio-televisivi), dall'oggetto (es. box office degli eventi dal vivo), della metodologia di raccolta e di analisi dei dati (dalle interviste alle metriche digitali disponibili in tempo reale grazie a dati e metadati nativi per ciascuna piattaforma e forma di media). Le classifiche possono inoltre essere dedicate a temi e a generi specifici.

Tipicamente l'unità di tempo di riferimento per le classifiche musicali è quella settimanale, che è la stessa della quale ci occupiamo su questi spazi, proponendovi sia una serie di link e fonti, sia un servizio di aggiornamento costante in forma di notizie dedicate alle novità registrate all'interno delle posizioni nelle varie charts ogni sette giorni, con segnalazione dei nuovi ingressi più significativi o singolari. Esistono, comunque, anche classifiche dedicate a periodi più lunghi: la classifica dei migliori pezzi rock del decennio ne è un esempio tipico.

La lunghezza della classifica per antonomasia, invece, è di dieci posizioni - le top ten sono infatti le charts più diffuse, a prescindere dai generi, dai media e dai periodi temporali presi in considerazione. 

Torna all'indice

Le classifiche su Rockol

Rockol tratta le classifiche musicali in un'area specifica con aggiornamenti settimanali e produce anche una propria classifica basata sulle preferenze e indicazioni della redazione consultabile qui, ma pubblica anche un compendio di alcune delle charts più significative che includono:

Torna all'indice

Classifiche e polemiche

Con l'avvento della distribuzione digitale della musica, prima con i download e poi soprattutto con lo streaming, i metodi e i criteri di compilazione delle classifiche musicali sono mutati per adattarsi a una situazione nuova e in continua evoluzione. La misurabilità della popolarità e del successo di un brano - il cambiamento, infatti, impatta prevalentemente sulle singole canzoni - non poteva che prendere atto delle modalità di fruizione diverse che riguardavano ormai ampie fasce di consumatori, in primis le generazioni più giovani. La conseguenza è che oggi una top ten non necessariamente indica delle vendite o dei passaggi, ma un ibrido. Ma il peso del conteggio degli stream, la loro limitrofia con gli altri parametri non sempre giudicata calzante e l'influenza progressivamente maggiore delle playlist sulle piattaforme di streaming hanno acceso dibattiti sul senso e sulla 'correttezza' di molte classifiche contemporanee. 

L'Economist, ad esempio, ha coperto la polemica con un articolo sul sovraccarico e la proliferazione di classifiche musicali disponibili, definendo 'insignificante' la loro eccessiva abbondanza.

La testata digitale britannica Consequence of Sound, in un articolo del 2019, suggerisce addirittura che è arrivato il momento di sbarazzarsi delle classifiche musicali, argomentando che "c'è troppa musica da tracciare e nessun modo affidabile per tracciare veramente quanta gente la sta ascoltando".

E nel novero delle controversie sul tema classifiche musicali non può mancare, purtroppo, un accenno al problema dei fake streams, affrontato da Rockol in un approfondimento di qualche tempo fa.

A conti fatti, tuttavia, anche queste polemiche testimoniano dell'importanza che l'industria, gli artisti e i fans attribuiscno alle classifiche musicali: per la prima rappresenta una metrica economica e un riferimento per la definizione delle quote di mercato, per i secondi è un indice di popolarità e uno strumento di visibilità, per i terzi è uno dei metodi di scoperta di nuova musica.

Torna all'indice

Classifiche musicali: gli aggiornamenti in tempo reale e le variazioni settimanali

Per rimanere aggiornati su tutto quanto riguarda le classifiche musicali e le loro variazioni, basta restare agganciati a questa pagina e consultare gli aggiornamenti automatici che vi proponiamo qui di seguito ogni settimana:

Tutto su "Classifiche dischi"
Tutto su "classifiche USA"
Tutto su "classifiche UK"
Tutto su "Classifiche"

Torna all'indice

 

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.