Biografia

Paloma Faith Blomfield nasce il 21 luglio 1981 a Hackney, Inghilterra, da madre inglese e padre spagnolo. Studia danza contemporanea alla Northern School of Contemporary Dance. Inizia a cantare e intanto si dedica agli studi di regia teatrale. Entra nel mondo della musica dopo essere stata notata nel 2007 dai manager Jamie Binns e Christian Wåhlberg. Un’audizione con la Epic non va per il verso giusto, ma i discografici dell’etichetta si convincono comunque delle doti della cantante dopo avere sentito “Broken doll” sulla sua pagina MySpace. Nel 2008, dopo avere rifiutato di prendere parte a un tour di Amy Winehouse, Paloma Faith debutta ufficialmente con il duetto con Josh Weller “It’s Christmas (And I hate you)”. Nel 2009 è la volta dei singoli “Stone cold sober” e “New York” e dell’album DO YOU WANT THE TRUTH OR SOMETHING BEAUTIFUL?, che arriva sino al numero 9 della classifica britannica. Nel frattempo la cantante non abbandona l’attività di attrice, recita nel film di Terry Gilliam “Parnassus. L’uomo che voleva ingannare il diavolo” e appare in vari telefilm.
Si moltiplicano le collaborazioni specie con esponenti del mondo dell’hip-hop e dell’R&B, da Ghostface Killah a Cee Lo Green. Nonostante la nomination ai Brit Awards del 2011 nella categoria delle nuove artiste femminili e a dispetto del mezzo milione di copie vendute dal debutto, Paloma Faith divorzia dalla Epic: FALL TO GRACE del 2012 viene pubblicato dalla RCA e arriva al secondo posto in classifica. Nello stesso anno è ospite della versione britannica dello show televisivo “The voice” (ma rifiuterà la parte di giudice nell’edizione successiva). Nel 2013 riceve altre due nomination ai Brit Awards. Il terzo album viene realizzato durante la permanenza negli Stati Uniti: lanciato da “Can’t rely on you”, singolo prodotto da Pharrell Williams, A PERFECT CONTRADICTION esce nel marzo 2014.
Nel 2017 viene pubblicato THE ARCHITECT. (10 gen 2018)