Biografia

Fabrizio Moro nasce a Roma il 9 aprile 1975. Giovanissimo, si avvicina alla musica. Obbiettivo: suonare la chitarra, che inizia subito a strimpellare da autodidatta. La sua tecnica si affina, e cantare tra le quattro mura di casa non gli basta più. Qualche esperienza nelle cantine, con alcune band giovanili di Roma, e poi Fabrizio comincia ad esibirsi in locali e pub della capitale. Il suo repertorio è fondamentalmente rock. Sul palco propone brani di Doors, U2, Guns N’Roses.
Il 2000 segna la sua partecipazione al festival di Sanremo, nella sezione giovani. E in contemporanea esce il suo album d’esordio, FABRIZIO MORO (BMG Ricordi).
Nel 2004 Fabrizio pubblica in lingua spagnola il singolo "Situazioni della vita" insieme a brani di Neffa, Alex Britti, Lucio Dalla, Claudio Baglioni e di altri big della canzone, nella compilation per il Sudamerica "Italianos para siempre" distribuita dalla Universal.
Il suo nuovo singolo "Eppure pretendevi di essere chiamata amore" esce nel 2004, seguito nel 2005 da "Ci vuole un business", utilizzato dalla Croce Rossa Italiana per campagne sociali. Nello stesso anno entra a far parte del team di Giancarlo Bigazzi e Marco Falagiani, con cui inizia a lavorare per la realizzazione del nuovo album.
Arriva così, nel 2007, a partecipare alla 57ma edizione del Festival di Sanremo con “Pensa”, che vince sia il premio della critica che la sezione giovani. Nel 2008 torna al Festival, nella sezione big, con “Eppure mi hai cambiato la vita”, seguita da un nuovo album, DOMANI.
Dopo avere pubblicato nell'estate 2009 BARABBA, torna a farsi sentire ad inizio 2010 partecipando nuovamente al festival con "Non è canzone", che però viene eliminata durante la quarta serata. In contemporanea con la partecipazione al Festival esce ANCORA BARABBA, album che comprende l'EP del 2009, la canzone sanremese e 6 nuovi inediti. Nel 2013 arriva il nuovo lavoro L’INIZIO, seguito nel 2015 da VIA DELLE GIRANDOLE 10.
E0 impegnato ad Amici - per il secondo anno consecutivo - come professore, A febbraio 2016 uscirà il nuovo disco, del quale il cantautore ha già fatto ascoltare un'anteprima, il singolo "Sono anni che ti aspetto" (uscito lo scorso aprile).
A fine anno viene annunciata la sua partecipazione al Festival di Sanremo 2017, nella sezione "Big", dove è in gara con "Portami via". La canzone sarà inclusa nel nuovo album PACE, in uscita a marzo. A dicembre del 2017 Fabrizio Moro viene selezionato al fianco del cantautore Ermal Meta tra i 20 big che parteciperanno al Festival di Sanremo 2018, dove porterà il brano "Non mi avete fatto niente". La canzone crea polemica dopo la prima sera: una parte del ritornello venne utilizzata da "Silenzio", presentata tra i giovani nel 2016, e firmata da Andrea Febo, coautore del brano con Meta e Moro. Una volta appurata la storia della canzone, la RAI a norma di regolamento decide di mantenerla in gara, e il duo vince il Festival. In contemporanea esce la raccolta PAROLE RUMORI E ANNI.
Il duo, in virtù della vittoria al Festival, partecipa all'Eurovision Song Contest 2018 a Lisbona, classificandosi quinto - soprattutto grazie al televoto.

DISCOGRAFIA ESSENZIALE:
FABRIZIO MORO – 2000, BMG/Ricordi
PENSA - 2007, La Ciliegia
DOMANI - 2008, WARNER
BARABBA - 2009, Warner
ANCORA BARABBA - 2010, Warner
L’INIZIO – 2013, Warner
VIA DELLE GIRANDOLE 10 - 2015
PACE - 2017, Sony
PAROLE RUMORI E ANNI - 2018, Sony
(13 mag 2018)