Biografia

Fabio Cinti è un cantautore e musicista classe 1977. Studia Filosofia a Roma, dove muove i primi passi esibendosi dal vivo. Nel 2004 l'incontro con Morgan, con il quale nascerà amicizia e collaborazione, lo porta nel giro di qualche tempo a spostarsi a Milano, dove ora vive, e a viaggiare per lo stivale in un lungo tour dove Fabio compare spesso in duetto con l'ex Bluvertigo.
Nel 2001 produce, con la collaborazione di Mazzetti, un disco-raccolta dal titolo MUSICA PER LAVARE I PIATTI che contiene alcune sue produzioni per piccole compagnie teatrali o sonorizzazioni di mostre (su tutte, le musiche per l'antologia fotografica su Federico Fellini al Museo di Roma in Trastevere). Bisogna aspettare il 2011 per vedere pubblicato il primo album di inediti. L’ESEMPIO DELLE MELE, oltre a quella dell'ormai immancabile Morgan, vanta le collaborazioni di Pasquale Panella, Massimo Martellotta (Calibro 35), Lucio Bardi (De Gregori), Massimo Spinosa, Livio Magnini (Bluvertigo) ed Elisa Rossi. A distanza di un anno poi, nel 2012, Cinti torna con IL MINUTO SECONDO, un concept sull’oscillazione dei sentimenti, formato da due parti distinte e complementari, Vigilia e Memorabilia, costituite rispettivamente da sette brani inediti e sette rivisitazioni. Nello stesso anno pubblica un libro su Morgan, “Un anno d’amor(gan)”.
Nel 2013 apre alcune date di Franco Battiato e pubblica MADAME UGO, anticipato dal singolo “Devo”, testo e musica proprio di Battiato. TUTTO T’ORNA del 2014 offre una selezione di undici sue canzoni reinterpretate in chiave acustica: chitarre, pianoforte e un quartetto d’archi. Registrato in presa diretta in un solo giorno, l’album è pubblicato in vinile e in digitale, ma non in compact disc. (27 giu 2014)