Biografia

I Beatsteaks sono il cantante e chitarrista Arnim Teutoburg-Weiss, i chitarristi Peter Baumann e Bernd Kurtzke, il bassista Torsten Scholz e il batterista Thomas Götz. Si formano a Berlino nell’estate del 1995 e dopo qualche partecipazione a festival locali registrano il loro primo demo intitolato BEATSTEAKS - DIE ERSTE, che nei primi tre mesi di pubblicazione vende oltre mille copie. Nel 1996 la band vince una competizione tra gruppi e si aggiudica la possibilità di suonare come supporto ai Sex Pistols durante la data berlinese della formazione britannica. Nel 1997 il gruppo pubblica l’album di debutto 48/49 per un’etichetta indipendente, la tedesca XNO Records, a cui fa seguito una lunga serie di concerti che porta i Beatsteaks a suonare insieme a Lagwagon, the Bloodhound Gang, Dog Eag Dog, e Faith No More. Nel 1998, nonostante i crescenti consensi da parte di critica e di pubblico, il batterista della formazione originale abbandona il gruppo e viene sostituito da Thomas Götz. Verso la fine del 1999 la band attira l’attenzione di Epitaph Europe, che di lì a pochi mesi, nel 2000, dà alle stampe il secondo disco LAUNCHED, registrato con Uwe Sabirowsky già pruduttore di Mad Sin e Thumb. Subito dopo la pubblicazione del disco il quintetto berlinese parte per un lungo tour che vede Armin e compagni impegnati nelle date europee del Warped Tour e del Deconstruction Tour, in occasione delle quali la band ddivide il palco rispettivamente con i Pennywise e i NOFX. E’ in questo periodo che Alexander Rosswaag, bassista della formazione originale, decide di uscire dal gruppo: al suo posto subentra Torsten Scholz. Con lui la band rientra di nuovo in studio per registrare LIVING TARGETS, album che viene pubblicato, agli inizi del 2002 sempre da Epitaph. (25 mar 2002)