«TWO TIMES INTRO - IN VIAGGIO CON PATTI SMITH - Michael Stipe» la recensione di Rockol

Michael Stipe - TWO TIMES INTRO - IN VIAGGIO CON PATTI SMITH - la recensione

Recensione del 23 set 2014

La recensione

"Cosa hai fatto negli ultimi anni?"
"Molte lavatrici"

Scene da una conferenza stampa di Patti Smith, poco dopo il suo ritorno. Ora la vediamo tutti gli anni, sembra impossibile pensare che fosse sparita per quasi due decenni, tra la fine degli anni '70 e gli anni '90 - fatto salvo un album, "Dream of life", nell'88. Rimase a casa, a fare la mamma.
Nel 1996 il suo ritorno con "Gone again" fu una notizia grossa. Disco, un tour - che passò anche dall'Italia - mi ricordo il concerto a Villa Arconati di quel luglio come uno dei più belli che ho visto.
Di fianco a lei c'era Michael Stipe, che la venerava come una dea, e le faceva da spalla: si erano conosciuti l'anno prima, e lui aveva sfruttato l'anno di pausa dei R.E.M. per accompagnarla in tour, come supporto morale più che come supporter musicale. A Villa Arconati salì sul palco nei bis, solo a fare casino, con un basso che neanche sapeva suonare. Da quel tour, l'anno dopo, venne tratto questo libro: aneddoti ma soprattutto fotografie in bianco e nero, con quel taglio minimale e artistico, poco didascalico, che è tipico di Stipe quando lavora in questo campo.
Ristampato nel 2011, trova la sua prima pubblicazione italiana grazie a Quarup - e se vi piacciono gli artisti coinvolti, è da avere: un piccolo grande documento di un piccolo grande pezzo di storia del rock.

(Gianni Sibilla)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.