«TELEPHANTASM - Soundgarden» la recensione di Rockol

Soundgarden - TELEPHANTASM - la recensione

Recensione del 11 ott 2010

La recensione

"Telephantasm" è la prima uscita discografica ufficiale dei ritrovati Soungarden, riformatisi ad inizio 2010 dopo 12 anni. Questa raccolta esce in diversi formati, alcuni solo in formato audio - ve ne abbiamo dato notizia nelle nostre segnalazioni discografiche. La versione che vi consigliamo è questa, però: doppio CD più DVD. Ci sono ovviamente i cinque dei semi-inediti (sopratutto versioni live e alt-version, più "Black rain", canzone mai pubblicata e recuperata dalle outtakes di "Badmotorfinger"). Il disco video è, a tutti gli effetti, il primo DVD dei Soungarden, che durante la loro carriera avevano pubblicato qualche VHS e un CD-rom interattivo, ma non avevano mai raccolto i loro videoclip. Certo, oggi sono relativamente facili da trovare grazie a YouTube, però alcuni di questi video hanno veramente fatto la storia - su tutti, quello famossissimo di "Black hole sun". Altri sono inediti o recuperati in versioni diverse.
I Soundgarden sono diventati famosi nel bel mezzo dell'esplosione del grunge, nei primi anni '90. Ma facevano musica (e video) da prima, e molti clip non hanno visto la luce del solo perché negli anni '80 le televisioni non passavano granché band rock. La collezione comprende 20 video: 14 clip - ne mancano alcuni, perché non è stato possibile trovare master di qualità sufficiente, spiega il chitarrisa Kim Tahil nelle note - più sei "bonus videos. Manca quello appena diffuso proprio per "Black rain", purtroppo: ma la visione in sequenza di questi video, oltre a ricostruire la storia di una band importante, ricostruisce anche un pezzo del rapporto tra musica rock e immagini.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.