«BACKTRACKS - AC/DC» la recensione di Rockol

AC/DC - BACKTRACKS - la recensione

Recensione del 25 nov 2009

La recensione

Avete un amico/parente fan sfegatato degli Ac/Dc? Ecco il regalo giusto per il prossimo Natale. Si chiama “Backtracks”, è un cofanetto e sarà disponibile in versione Deluxe e Standard.

La prima, la più succulenta, è a forma di amplificatore di chitarra (la cui parte superiore è un vero, piccolo amplificatore a 1 watt) contenente tre CD, due DVD, un LP, un libretto con ben 164 pagine di foto e immagini inedite e diversi memorabilia.
I CD sono, come detto, tre. Il primo contiene diciotto brani, b-side e rarità presenti solo sulle versioni australiane di alcuni album, singoli 7“ e 12” e colonne sonore, molti dei quali vengono stampati per la prima volta su CD.
Il secondo ed il terzo disco includono ventinove rarità (presenti solo su CD promo, compilation e singoli) registrate dal vivo dal 1977 (“Dirty deeds done dirt cheap” live al Sydney Festival) al 2000 (“Safe in New York City” live in Phoenix).
I DVD: il primo si intitola “Family jewels 3” e riprende dove i primi due capitoli si erano fermati nel 1991, nove videoclip da “Big gun” (colonna sonora di “Last action hero”) a “Anything goes” dell'ultimo “Black ice”, oltre ad alcuni bonus videos registrati dal vivo. Il secondo include invece il concerto registrato live nel 2003 al Circus Krone di Monaco (Germania).

Dodici canzoni scelte dal primo CD sono state poi selezionate per essere incluse sull'LP, rimasterizzate in qualità 180 gram audiophyle vinyl.
Infine i memorabilia, tutti risalenti circa al 1977 ed ispirati al merchandise dell'epoca: volantini, plettro, adesivi, foto, litografie e poster.
L'edizione Standard include invece due CD (il primo con il meglio delle rarità in studio, il secondo quelle dal vivo) ed un DVD (“Family jewels 3”).

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.