«ROCKFERRY - Duffy» la recensione di Rockol

Duffy - ROCKFERRY - la recensione

Recensione del 08 apr 2008

La recensione

Il suo nome è Aimee Anne Duffy, è gallese e da sempre appassionata alla musica black. Nel music-biz si fa chiamare semplicemente Duffy ed è il nuovo fenomeno soul-pop britannico. La sua avventura è cominciata nel 2003 aggiudicandosi il reality show Wawffactor, dopo del quale ha deciso di esibirsi in piccoli pub e locali con un ricercato repertorio jazz, soul e blues.

Nel 2007 Duffy conquista il pubblico d’oltremanica prima con i singoli “Rockferry” e “Mercy”, poi con l’intero album intitolato anch’esso come il primo singolo.
Il disco, prodotto dall’ex Suede Bernard Butler, include dieci canzoni dalle atmosfere sixties, divise tra soul, pop e jazz ed ispirate a grandi nomi come Dusty Springfield, Lulu e Dionne Warwick.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.