«SINCE GRAZED - Eleventh Dream Day» la recensione di Rockol

In una realtà parallela, gli Eleventh Dream Day sono importanti quanto i Wilco

A sopresa, torna la band di Chicago. No, non quella di Jeff Tweedy - quella che ha ispirato buona parte del post-rock degli ultimi decenni

Recensione del 08 apr 2021 a cura di Gianni Sibilla

Voto 7,5/10

La recensione

A pubblicare dischi senza annunci son bravi tutti, ormai: quelli che fanno davvero notizia sono pochi. L'uscita di questo album è - teoricamente - a sorpresa. Ma, sinceramente, in quanti si ricordano degli Eleventh Dream Day? Pochi affezionati: nati negli anni '80, hanno fallito il salto al successo con una major negli anni '90 e da allora appaiono estemporaneamente - l'ultimo album è di sei anni fa. Alcuni dei loro membri hanno avuto maggior fortuna in altre band come i Freakwater o soprattutto Tortoise, considerati tra i capiscuola del post-rock. 

Peccato, perché un album come questo "Since grazed" mostra che avrebbero meritato maggior fortuna, nonché l'impatto che la loro musica ha avuto sui concittadini Wilco, con cui condividono non poco. In una realtà alternativa, avrebbero la stessa reputazione della band di Jeff Tweedy.

Un recente articolo di Pitchfork dedicato ai Tortoise definisce il“post-rock” come un genere nato dall'underground degli anni '90, una branca spesso strumentale che dà più risalto alla "texture" sonora che alla tradizionale scrittura delle canzoni, alla sperimentazione più che alla tradizione. Ecco, gli Eleventh Dream Day sono il meglio di entrambi i mondi: costruiscono canzoni ricche di "texture", ma senza rinuciare alla forma tradizionale. 

"Since grazed" è perfetto, in questo senso: 6 canzoni su 12 si aggirano attorno ai 6 minuti e tutte godono del gioco tra le due chitarre di Rick Rizzo (che assieme a Janet Beveridge Bean è membro fondatore e punto focale della band) e Jim Elkington, aggiunta più recente. In certi momenti si sentono echi alla Neil Young/Crazy Horse come in "Just Got Home (In Time to Say Goodbye)", che ricorda una "Cortez the killer" più morbida, meno acida e rabbiosa. Ma la band non perde mai il senso della melodia, della frase memorabile, che sia il semplice "Take Care of me and I'll take care of you" di "Take Care" o la semplice progressione e i cori di "Nothing's Ever Lost"

"È una bellezza pastorale, sommessa, zen, riflessiva": la definizione perfetta di questo disco è di Steve Wynn, il leader dei Dream Syndicate e grande cantautore americano. "Since grazed" vive di un rock minimale, che non si adagia troppo sulle convenzioni classiche di genere, ma non le rifiuta del tutto, costruendo ballate intense ("Tyrian purple") o  il guitar pop ("A Case to Carry On") e piccole grandi jam di chitarre.

Un piccolo gioiello minore, nulla più ma neanche nulla di meno:  ottima musica americana per calmare le menti e Dio solo sa quanto ce n'è bisogno...

TRACKLIST

01. Since Grazed (06:09)
02. Cracks in My Smile (04:36)
03. Just Got Home (In Time to Say Goodbye) (06:50)
04. Tyrian Purple (05:47)
05. Yves Klein Blues (02:44)
06. Nothing's Ever Lost (04:24)
07. Take Care (06:26)
08. Matter (06:14)
09. Look Out Below (03:13)
10. A Case to Carry On (03:28)
11. Wish Too Far (03:19)
12. Every Time This Day It Rains (06:36)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.