Recensioni / 16 ago 2018

Davide Petrella - LITIGARE - la recensione

Voto Rockol: 3.0 / 5
Recensione di Redazione
LITIGARE
WM ITALY (CD)

Già frontman della band Le Strisce, negli ultimi anni Davide Petrella si è ritagliato un posto di rilievo tra gli autori "pop" italiani: portano la sua firma canzoni incise e portate al successo da big del calibro di Cesare Cremonini (insieme al quale collabora dal 2014), Gianna Nannini, J-Ax, Fedez, Elisa, Jovanotti, Emma, Fabri Fibra e Takagi & Ketra. Ora Petrella ci mette la faccia e debutta con un disco tutto suo.

"Litigare", questo il titolo dell'album, è nato in appena due mesi: "Avevo voglia di esplorare nuove cose, nuovi scenari musicali, nuovi modi di comunicare", ha raccontato il cantautore a proposito del disco.

L'album contiene 11 pezzi (tra questi anche "Litigare", che oltre a dare il titolo all'intero disco lo ha anche anticipato) le cui lavorazioni hanno visto Davide Petrella collaborare con i produttori napoletani D-Ross & STAR-t-UFFO, che hanno aiutato l'ex frontman di Le Strisce a trovare un suono al passo coi tempi, mischiando influenze e spunti differenti: c'è parecchia elettronica (con tanto di autotune, come in "Lunapark"), atmosfere r&b ("Per salire più in alto"), ma anche sonorità più pop rock che riportano Petrella ai tempi de Le Strisce (come "Tempi strani").

TRACKLIST

01. Litigare - (03:33)
02. Lunapark - (03:24)
03. Per salire più in alto - (03:39)
04. Negativo - (03:14)
05. Nevada - (03:38)
06. Cabala - (02:53)
07. Skyline - (02:51)
08. Einstein - (03:55)
09. La strategia del terrore - (03:58)
10. Tempi strani - (03:46)
11. Amen - (03:59)