«FLICKER (DELUXE) - Niall Horan» la recensione di Rockol

Niall Horan - FLICKER (DELUXE) - la recensione

Recensione del 01 nov 2017 a cura di Redazione

La recensione

Nemmeno Niall ha resistito alla tentazione di pubblicare un album come solista. Dopo Zayn Malik e Harry Styles, ora anche Horan consegna al mercato un disco registrato senza i suoi (ex?) compagni di band (gli altri, Louis Tomlinson e Liam Payne, per ora si sono limitati a pubblicare dei singoli). Il primo lavoro come solista del cantante irlandese si intitola "Flicker" ed è stato anticipato da una manciata di singoli: "This town", "Slow hands" e "Too much to ask".

Il team di produttori che ha affiancato Horan nelle lavorazioni delle dieci tracce contenute nell'album comprende nomi di tutto rispetto: ci sono anche Greg Kurstin (Sia, Beck, Adele e molti altri) e Mark "Spike" Stent (Ed Sheeran, Liam Gallagher, Florence and the Machine e gli stessi One Direction).

Nial aveva annunciato il disco già nel giugno dello scorso anno, quando aveva fatto sapere ai suoi fan di essere al lavoro insieme ad alcuni autori. Poi aveva offerto le prime anticipazioni sui suoni del disco, ispirato - diceva lui - al classic rock, ai dischi di gruppi come i Fleetwood Mac e degli Eagles.

In realtà, più che guardare al rock classico (come ha già fatto Harry Styles con il suo bell'album solista), "Flicker" sembra orientato verso suoni a metà tra il folk e il pop da classifica.

Con questo album, Niall Horan mette per la prima volta il piede fuori dagli One Direction e cerca di proporsi al pubblico in una veste più matura, più adulta. È un primo passo: vedremo se riuscirà a costruirsi una carriera credibile e solida oltre la boy band.

TRACKLIST

01. On The Loose (03:43)
02. This Town (03:52)
03. Seeing Blind (03:05)
04. Slow Hands (03:08)
05. Too Much To Ask (03:43)
06. Paper Houses (03:34)
07. Since We're Alone (04:02)
08. Flicker (04:18)
09. Fire Away (03:26)
10. You And Me (03:04)
11. On My Own (04:00)
12. Mirrors (03:38)
13. The Tide (03:20)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.