Rockol - sezioni principali

Recensioni / 29 giu 2016

Extrema - THE OLD SCHOOL - la recensione

THE OLD SCHOOL
Punishment 18 Records (EP)


Una celebrazione delle loro origini: potrebbe essere presentato con queste cinque parole il nuovo progetto discografico degli Extrema, band con alle spalle 30 anni di carriera. Anche il titolo lo lascia intendere: "The old school", ovvero "la vecchia scuola", la scena thrash metal milanese anni '80 della quale gli Extrema sono stati tra i maggiori esponenti. Si tratta di un EP che contiene appena 5 brani in aggiunta a due registrazioni dal vivo ripescate dagli archivi e datate anni '80: una versione live di "Life" e una versione dal vivo della cover di "Ace of spades" dei Motorhead.







Con questo EP, gli Extrema provano a ritornare indietro nel tempo di trent'anni e cercano di rispolverare il suono dei loro dischi di quel periodo. Come lo fanno? Semplice: riaprono i loro cassetti, mettono insieme cinque inediti scritti una trentina d'anni fa ma mai pubblicati - eseguiti dal vivo, questo sì - e registrandoli definitivamente in studio, talvolta nella versione originale pensata anni fa, talvolta con nuovi arrangiamenti. Dal momento che si tratta di un EP e non di un LP, l'ascolto è rapido: si susseguono pezzoni thrash metal, inni punk-hardcore e aperture melodiche. E sì, per una mezz'oretta si ha l'impressione di essere tornati agli anni '80.