«CIRCUITAL - My Morning Jacket» la recensione di Rockol

My Morning Jacket - CIRCUITAL - la recensione

Recensione del 30 mag 2011 a cura di Gianni Sibilla

La recensione

E' un cerchio che si chiude, quello dei My Morning Jacket. Dopo le sperimentazioni di "My evil urges", la band torna a casa, letteralmente e metaforicamente, per "Circuital".
Strana fama, quella dei MMJ: dal vivo sono una bomba - in Italia sono passati solo come supporter ai Pearl Jam. E questa è anche la loro maledizione. Come capita a certe band troppo brave sul palco, ogni tanto si dice dei MMJ che non sappiano catturare in studio l'energia e la fantasia del live. Così "Circuital" è stato inciso "live in studio" nel natio Kentucky, cercando di recuperare l'energia di dischi come "Z" e "It still moves". Obbiettivo centrato.
Le canzoni di MMJ, anche qua, continuano a sembrare un canovaccio per improvvisazioni dal vivo, per dilatazioni e jam - sentite il disco - capolavoro live "Okonokos". Però in "Circuital" recuperano una forma e una forza un po' persa, a partire dalle progressioni di "Victory dance", per arrivare al rock circolare e alla Who della title-track, alla ballata acustica "Wonderful (The way I feel)".
C'è soprattutto che la musica dei MMJ è davvero indefinibile: è rock, sì; ma è strana, per forma (che non è mai canonica, ed evita quasi sempre la struttura strofa-ritornello), e per sostanza (unisce elementi inconsueti, come i diversi coretti che completano la voce riverberata di Jim James). Unisce elementi "prog" ed altri tipici delle cosiddette "Jam band", ma senza quella pesantezza di quei due generi. Insomma, un ibrido originale, che può piacere a tutti, da ascoltare senza pregiudizi.
"Circuital" è uno dei dischi migliori di questa prima parte dell'anno. Un disco che cresce ascolto dopo ascolto, fatto di canzoni solide e soluzioni sonore originali. Consigliato a chi vuole lasciarsi andare e provare ad ascoltare qualcosa di completamente diverso.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.