«NECESSITA' - Madreblu» la recensione di Rockol

Madreblu - NECESSITA' - la recensione

Recensione del 30 apr 1999

La recensione

Non lasciatevi trarre in inganno dal pop smaliziato di NECESSITA', perché il titolo di questo album è significativo almeno quanto le canzoni in esso contenute. Che i Madreblu possedessero un innato talento per il pop si era già compreso ampiamente con il loro album d'esordio, PRIMA DELL'ALBA. Un brano come "Gli angeli" - senza contare gli altri due singoli estratti da quell'album - era stato capace di convogliare da solo l'attenzione su quello che allora era uno sconosciuto terzetto di Lodi. Nuova musica pop italiana, si diceva, un po' lunare e fragile come quella a tratti messa in mostra dagli Ustmamò, e non priva di riferimenti internazionali. NECESSITA' è un deciso passo in avanti dal punto di vista anzitutto della qualità: 10 canzoni di alto livello, 10 diversi momenti musicali tra i quali la scelta dei singoli diventa una faccenda squisitamente personale. Non ci sono zone d'ombra, su questo album, a livello compositivo, ma la musica scorre via in un flusso continuo illuminando la strada che i Madreblu hanno appena iniziato a percorrere. Se il primo album voleva essere una dichiarazione d'intenti, NECESSITA' trova il gruppo, nel frattempo rimasto un duo composto da Raffaella e Gino, impegnato a mettere in mostra la propria originalità con i piedi ben saldi al suolo. La musica dei Madreblu oggi appartiene soltanto a loro, così come da un universo lontano e personale provengono le storie raccontate dai testi di Raffaella. In bilico tra necessità di affermazione e paradisi/inferni mentali in cui rifugiarsi, i testi dei Madreblu sono contemporanei e urgenti quanto la loro musica, e se non fosse impopolare e 'scomodo' da sostenere, potremmo dire anche rappresentativi di un modo di sentire la realtà abbastanza diffuso in giro. Il tutto viene poi inserito in contesti sonori assai godibili e apparentemente spensierati, come dimostra egregiamente il primo singolo estratto dall'album, "Reiko". Per questo vi diciamo di non fermarvi al suadente canto che arriva da NECESSITA', perché è un album che ha tante cose da offrire e da scoprire.

TRACKLIST

02. Reiko
08. Nuda
10. Calma
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.