«ESTETICA - Megahertz» la recensione di Rockol

Megahertz - ESTETICA - la recensione

Recensione del 05 ott 2004

La recensione

Megahertz si chiama in realtà Daniele Dupuis, suona nel gruppo che accompagna Morgan e gira per i club con un set dal vivo a base di elettronica anni ‘80. Queste semplici coordinate sono più che sufficienti a inquadrare "Estetica", che suona come un incrocio fra gli Air e il leader dei Bluvertigo, che compare pure come ospite in una cover di "Space oddity" di David Bowie.
Tanto per ribadire che ci si muove nel clan di Morgan, c'è anche Lele Battista (ex-La Sintesi), che scrive i testi di "Disco adventure", "Sweet emotion", "Estetica" e "In the corner", e lascia anche diversi contributi vocali. Ospiti a parte, la scena è saldamente dominata da Megahertz e dal suo fornito armamentario di Korg e Roland. Chi ha apprezzato il recupero dei suoni della new wave e di quello che negli anni ‘80 si chiamava techno pop dovrebbe avere motivi sufficienti per curiosare nell'album, che offre anche una cover in italiano dei Kraftwerk ("Mini calcolatore").
Difficile invece entusiasmarsi se non si ha particolare passione per gli ingredienti di base: Megahertz svolge il suo compito con la dovuta competenza e riesce anche a evitare la semplice replica dei suoni di vent'anni fa, ma non ha canzoni particolarmente memorabili da offrire e a volte finisce pericolosamente dalle parti dei desaparecidos Soerba ("L'eleganza" ad esempio).
L’altro difetto è che Megahertz sembra avere ereditato dai maestri riconosciuti Air una certa aria un po’ snob e distaccata, da artista postmoderno e colto, aggrappato al feticcio dell’elettronica vintage. È solo un’impressione, ma può infastidire (o almeno capita a me). Immagino però che sia un’attitudine comune a molti sofisticati amanti del clubbing, e non c’è dubbio che Megahertz si muova in quel mondo e cerchi lì il suo pubblico. Che alla fine abbia ragione lui su tutta la linea?

(Paolo Giovanazzi)

TRACKLIST

01. Don't leave me cold
02. Disco adventure
03. Sweet emotion
08. In the corner
11. Dangerous place
12. Please can I go now?
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.