«SHADOWS COLLIDE WITH PEOPLE - John Frusciante» la recensione di Rockol

John Frusciante - SHADOWS COLLIDE WITH PEOPLE - la recensione

Recensione del 02 mar 2004

La recensione

John Frusciante è la dimostrazione vivente che spesso i geni del rock sono persone sregolate e tormentate. Persone che quando ci si mettono, però, producono piccoli capolavori. La sua storia lo dimostra: il primo successo con i Red Hot Chili Peppers (di cui fu uno dei motori, con la sua chitarra: ricordate il giro di “Under the bridge”?), la droga, l’uscita dal gruppo, la disintossicazione da tutto (musica compresa), la sua ex band che nel frattempo non è più ai livelli di prima. Quindi il rientro nel gruppo, il nuovo successo (sarà un caso che i Peppers sono arrivati a questi livelli con il suo ritorno), i dischi solisti.
Mentre i Peppers sono in piena celebrazione del loro successo (un best lo scorso inverno, un tour negli stadi annunciato per la prossima estate), ecco il nostro che ritorna con un disco solista, a tre anni esatti da “To record only water for ten days”. Ed ecco che la nostra considerazione per questo artista un po’ bizzarro, un po’ bruciato dalle droghe ma sempre in grado di esprimersi con la musica, cresce ulteriormente.
“Shadows collide with people” è un piccolo gioiello di rock, rock sbilenco come il suo autore. Canzoni semplici semplici, che improvvisamente prendono strane strade con suoni bizzarri, o intermezzi strumentali eterei, alla Radiohead periodo “Kid A” che si alternano a uscite dichiaratamente pop come “Omission”.
C’è da dire che “Shadows collide with people” è un disco meno sbilenco del suo predecessore. Anzi, sembra che Frusciante abbia scelto la strada della canzone più riuscita di tutto “To record only water for ten days” - ovvero quella che lo apriva e che ne fu il primo singolo “Going inside”- e abbia deciso di seguirla. Così in “Carvel” o “Regret” sembra quasi di sentire accenni alle ballate dei Peppers, o di sentire una piccolo grande promessa del rock. Se non conoscessimo Frusciante, e se questo fosse il disco di un esordiente, ci sarebbe da gridare al mezzo miracolo. Le melodie e le chitarre di “Song to sing when I'm lonely” o “Time goes back” sono piccoli gioielli di cantautorato rock, mente la successiva “In relief” si presenta con una intro strumentale, parte come un pezzo di rock acustico alla Ben Harper, e si apre come un pezzo di Richard Ashcroft o dei Verve. “Water” ha quel giro elettrico un po’ funkeggiante che tanto piace ai fan dei Pepper,s anzi potrebbe davvero essere una “outtake” da un qualsiasi disco della band californiana, senza che peraltro si rimpianga più di tanto la voce di Anthony Kiedis.
Insomma, se non l’avete capito, questo “Shadows collide with people” è un disco da avere. Da avere se vi piacciono i RHCP, ma anche se non vi piacciono. Da avere se vi piace il cantautorato rock, o anche se preferite il rock “alternativo” con qualche divagazione sperimentale. Da avere perché Frusciante incarna alla perfezione la tipologia del rocker visionario e un po’ maledetto, ma tremendamente bravo e mai banale.

TRACKLIST

01. Carvel
03. Regret
04. Ricky
10. Failure 33 object
14. Water
15. Cut out
16. Chances
17. 23 go into end
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.