«BY YOUR SIDE - Black Crowes» la recensione di Rockol

Black Crowes - BY YOUR SIDE - la recensione

Recensione del 10 gen 1999

La recensione

Preparatevi a ballare forte, perché i Black Crowes sono tornati per questo, per dirci che il rock’n’roll è essenzialmente 'good times music', come lo era una volta, prima dell’avvento dei nichilisti, depressi e sconsolati anni Novanta.
"By your side" è un tour de force per la voce, quanto mai appropriata, di Chris Robinson che si diverte a imitare sempre più i suoi idoli Robert Plant e Rod Stewart e per la chitarra (anzi, le chitarre) del fratello Rich, che in questo disco per la prima volta suona tutte le parti, sia quelle soliste (egregiamente, con gran dispendio di slide guitar) che quelle ritmiche, dopo la forzata dipartita di Marc Ford, sembra per problemi di droga.
È un disco che si ascolta tutto di seguito, senza pause, senza noia. I brani migliori? Difficile selezionarli perché tutti sono all’altezza, come i Black Crowes non riuscivano più a fare dai tempi di "The souther harmony and the musical companion" (1992). Comunque belle sono l’iniziale, serratissima "Go faster", la piacevole "Kickin’ my heart around", dal ritornello accattivante; la lenta e molto soul "Welcome to the good times" (titolo quanto mai appropriato); "Horse head", dal riff quasi hard e molto cattivo e il gospel/rock "Go tell the congregation".
Ci sono echi di dischi storici fra questi solchi: non vi sarà difficile catturare l’atmosfera di "Exile on main street" degli Stones o del quarto album dei Led Zeppelin, ad esempio, ma tutto suona fresco e spontaneo come da anni non si sentiva in un disco rock.
Da notare, infine, la presenza dei fiati della Dirt Dozen Brass Band in un paio di brani ("Only a fool" e "la già citata "Welcome to the good times"). Come dicono loro: non ci sono più in giro molte rock’n’roll band al giorno d’oggi: non fatevi scappare i Black Crowes di "By your side"; per loro il rock’n’roll (quello vero) sembra destinato a non dover morire mai, neanche nel Terzo Millennio.

TRACKLIST

01. Go faster
02. Kickin’ my heart around
03. By your side
04. Horse head
05. Only a fool
06. Heavy
07. Welcome to the good times
08. Then she said my name
09. Diamond ring
10. Go tell the congregation
11. Virtue & vice
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.