«BALVVOSLATJNA ROOM OF WORSHIP - Mari Boine» la recensione di Rockol

Mari Boine - BALVVOSLATJNA ROOM OF WORSHIP - la recensione

Recensione del 05 gen 1999

La recensione

Ci eravamo abituati ad ascoltarla cantare adagiandosi sul vento freddo che viene dalla sua terra, la Lapponia. I precedenti lavori di Mari Boine costituivano un connubio inscindibile di musica e ambientazione, in cui ogni cosa, persino il respiro, rimandava ai ritmi ai suoni e ai colori della tundra. È quindi con un certa sorpresa che da lei arriva questo lavoro maggiormente incentrato su una forma canzone più ortodossa, maggiormente imparentata a melodie canoniche nella loro struttura. Ne viene fuori un album che mantiene intatte le sue caratteristiche ‘world’ e il suo ruolo di album manifesto di una cultura centenaria, e al tempo stesso un importante momento di passaggio e di apertura musicale a tutto tondo. Dalle influenze blues accennate da alcune chitarre a ritmiche quasi mediterranee nella loro percussività, da voci ancestrali che rievocano mondi e paesaggi trascorsi a momenti di maggiore dolcezza, Marie Boine si propone in questo album come un artista a 360° e non più soltanto come l’ambasciatrice della cultura e del popolo Sami. Sono comunque composizioni notturne, quelle di questo lavoro, che bene si sposano con il freddo e le lunghe stagioni artiche, possedute da una voce fortemente spirituale e intensa. Un esperimento da fare, quello di sedersi una notte e fare cerchio intorno ad un album che emana una musica così suggestiva. Per Mari Boine, insieme al live "Eallin’", forse il disco migliore della sua carriera.

Tracklist:
"Eallin - Life"
"Beaivvi nieida - Daughter of sun"
"Risten"
"Eagle man/Changing woman - Girdi olmmài/ Geaidi nissun"
"Alddagasat ipmilat - Gods of nature (embdy them)"
"Oarjjabeal beaivvi ja manu - West of moon and sun"
"Mu vahkar Lasse - My youngest"
"Alit go buot varit - Higher than all mountains"
"Don it galgan - Thou shalt not"
"Etno Jenny - Ethno Jenny"

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.