Premio Videoclip Italiano: Bugo racconta 'C'è crisi'

Premio Videoclip Italiano: Bugo racconta 'C'è crisi'
"C'è crisi" è il titolo del primo singolo estratto dall'ultimo album di Bugo, "Contatti", il video legato è in nomination al Premio Videoclip Italiano nella sezione "Uomini".
"Il regista di 'C'è crisi' è Lorenzo Vignolo. Io volevo un video con un'idea forte. Ma sopratutto non volevo un video didascalico. Lui mi ha proposto quello della lavatrice: il panno sporco che cerca di ripulirsi è, in pratica, una metafora della crisi", ci racconta Cristian. "Inoltre abbiamo deciso di utilizzare delle riprese di sbieco che trasmettessero una sensazione di inquietudine".
Dopo il video di "C'è crisi" e di "Love boat" Bugo ha da poco concluso le riprese di un nuovo video per il brano "Nel giro giusto" che, ancora una volta, lo ha visto impegnato nel lavoro creativo: "Questa volta non ho lavorato con un regista, ma con un gruppo di ragazzi che si firmano con il nome di Soda Studio. Guardando una loro vecchia produzione ho deciso di rappresentare i contatti cantati nella canzone come dei fasci di luce differenti che sono ricreati in post-produzione mentre io mi muovo sul green-screen".
Dopo un lungo tour Bugo si appresta a rimettersi in strada con la sua band, "I Replicanti": "Mi sto divertendo molto con questo nuovo live. Mi piace proprio suonare con le basi ed è assurdo che qualcuno pensi che l'elettronica sia sinonimo di finto. Per la prima volta avrò una scenografia, molto semplice che gioca con le parole e un addetto alle luci. L'astronave Bugo sta per arrivare con il suo messaggio di pace".

Per votare: premiovideoclip.it.msn.com

Tra i candidati al Premio Videoclip Italiano sono già stati intervistati:
Cesare Cremonini
Elio E Le Storie Tese
Linea 77
Le luci della centrale elettrica
L'aura
Ministri
Caparezza
Cristina Donà
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.