Si apre lunedì 24 a Conegliano ‘Dimmi chi erano i Beatles’

Si apre lunedì 24 a Conegliano ‘Dimmi chi erano i Beatles’
Come già anticipato da Rockol, lunedì 24 maggio si aprirà - per chiudersi il 2 giungo - la rassegna che Antennacinema ha voluto dedicare ai Beatles, anticipando di un anno le celebrazioni del 2000 - quarantennale della nascita dei Fab Four. La manifestazione è la prima di tre che Antennacinema ha in programma di realizzare entro la fine del 1999.

“Dimmi chi erano i Beatles” si svolgerà a Conegliano, e comprenderà proiezioni di film e video (alcuni inediti), reading di poesia, concerti, forum e dibattiti. Per tutta la durata della manifestazione resterà aperta la mostra di memorabilia a tema beatlesiano: sarà appunto nell’ambito della mostra - ospitata dal ridotto del Teatro Accademia - che saranno proiettati i video di cui si diceva sopra.
Il programma completo e dettagliato della manifestazione è riportato qui di seguito; ricordiamo inoltre che in occasione di “Dimmi chi erano i Beatles” le osterie della cittadina veneta resteranno, dal 27 al 30 maggio, aperte fino a notte fonda.

Lunedì 24 maggio.
ore 17.30, ridotto del Teatro Accademia: vernice della Mostra di memorabilia.
ore 18.00, teatro Accademia: proiezione di “Tutti per uno (A hard day’s night)”, versione italiana;
ore 21.30, auditorium Dina Orsi: concerto dei Doctor 3 (Danilo Rea, Enzo Pietropaoli, Fabrizio Sferra).

Martedì 25 maggio.
ore 18.00, teatro Accademia: proiezione di “I giovani arrabbiati (Look back in anger)” di Tony Richardson (versione italiana);
ore 21.30, teatro Accademia: proiezione di “Morgan, matto da legare” di Karel Reisz.

Mercoledì 26 maggio.
ore 18.00, teatro Accademia: proiezione di “Billy il bugiardo” di John Schlesinger. ore 21.30, Palazzo Montalban Nuovo: reading poetico “La poesia dei Beatles”. Tre giovani poeti italiani - Gabriele Frasca, Paolo Gentiluomo, Lello Voce - accompagnati al pianoforte da Giuliano Mesa, interpretano e ricostruiscono il significato di alcune canzoni dei Beatles.

Giovedì 27 maggio.
ore 16.00, ridotto del teatro Accademia: “Il cinema dei Beatles”, presentazione dell’omonimo libro scritto da Paolo Gep Cucco, Guido Michelone, Giorgio Simonelli (edizioni Falsopiano) con la presenza degli autori.
ore 19.00, palazzo Montalban Nuovo: concerto dei Cluster Ensemble con Sara Collodel e Andrea Tomasella. ore 21.30, ridotto del teatro Accademia: proiezione di “Yellow Submarine” di Georges Dunning (versione originale inglese).


Venerdì 28 maggio.
ore 16.00, ridotto del Teatro Accademia: “La musica dei Beatles”, testimonianze e contributi critici, con Guido Bellachioma, Sergio D’Alesio, Ernesto De Pascale, Alfredo Saitto, Antonio Taormina;
ore 19.00, palazzo Montalban Nuovo: concerto dell’Harmonia Ensemble;
ore 21.30, teatro Accademia: concerto di The Quarrymen e dei Pepperland.

Sabato 29 maggio.
ore 16.00, ridotto del Teatro Accademia, proiezione di “Una maniera d’amare (A kind of loving)” di John Schlesinger;
ore 19.00, palazzo Montalban Nuovo: concerto della Rocco Zifarelli Band;
ore 21.30, teatro Accademia: concerto del trio Riccardo Zappa/Rino Zurzolo/Gae Manfredini, di Pietro Nobile, di Stefano Cerri, del Guido Cifarelli Quintet e di Enzo Lazzarini/Gigi Tempesta.

domenica 30 maggio, dalle 10.00 alle 19.00: fiera del disco e marcatino dell’antiquariato;

ore 16.00, ridotto del Teatro Accademia: proiezione di “Let it be” di Michael Lindsay-Hogg (versione originale inglese);
ore 19.00, palazzo Montalban Nuovo: concerto degli United Spirits;
ore 21,30, teatro Accademia: concerto della Trademark Unlimited e di Marco Conidi.

Lunedì 31 maggio.
ore 18.00, teatro Accademia: proiezione di “Magical Mystery Tour” dei Beatles (versione originale inglese);
ore 19.00, palazzo Montalban Nuovo, concerto di Lanfranco Malaguti;
ore 21.30, teatro Accademia: proiezione di “L’incidente” di Joseph Losey.

Martedì 1 giugno.
ore 18.00, teatro Accademia: proiezione di “Help!” di Richard Lester (versione originale inglese)
ore 19.00, palazzo Montalban Nuovo: concerto del duo Marchioni Favot con Valentina Marcon e Andrea Caniato;
ore 21.30, teatro Accademia: proiezione di “Darling” di John Schlesinger.

Mercoledì 2 giugno.
ore 18.00, teatro Accademia: proiezione di “Tom Jones” di Tony Richardson;
ore 21.30, teatro Accademia: “La strada dei quartieri alti (Room at the top)” di Jack Clayton.

Mostra di memorabilia (ridotto del Teatro Accademia): tutti i giorni dalle 16.00 alle 22.00, sabato e domenica dalle 10.00 alle 22. Ingresso libero e gratuito. Proiezioni giornaliere: “The Beatles Anthology” (BBC, 1996); “The making of ‘A hard day’s night’” (Pioneer Video); “Beatlemania” (GB/USA, 1968, interviste e canzoni); “Beatles Cartoons” (sei episodi, 1965); “Beatles in Netherland” (1964); “Beatles in Washington” (1964); “Beatles at the Shea Stadium” (1965); “Beatles in Tokio” (1966); “Promos” (otto esecuzioni televisive per la BBC); “La televisione degli anni Sessanta” (alcune puntate di programmi italiani d’epoca - “Alta pressione”, “Dadaumpa”, “Studio Uno”, “Festival di Sanremo”, “Cantagiro” -; la serie britannica “Year to remember” - nove puntate di un’ora sugli anni Sessanta - e i due video “Z Cars” e “Doctor Who”).


Per informazioni, da lunedì 24 maggio: tel. 0438-34232.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.