Coldplay: il primo singolo sarà forse ‘42’

Coldplay: il primo singolo sarà forse ‘42’
Il titolo del nuovo singolo dei Coldplay potrebbe essere “42”. Lo riferisce l’edizione USA di “Rolling Stone”, affermando che nulla però è definitivo in quanto “il gruppo sta ancora considerando la possibilità”. Se l’opzione dovesse ricadere su “42”, sarebbe una scelta che rispecchierebbe il cammino dell’album, la cui pubblicazione non è prevista prima della fine del prossimo maggio: il brano sarebbe infatti diviso in tre parti, incorporerebbe il passaggio "Those who are dead are not dead/They're just living in my head" e indicherebbe che i Coldplay sono veramente intenzionati a prendere le distanze da se stessi. “Sentiamo i primi tre album come una trilogia, una cosa terminata. Volevamo fare qualcosa di diverso”, ha riferito il chitarrista Johnny Buckland. La band ha fatto ascoltare a RS questi brani attualmente in lavorazione: “Violet Hill”, “42”, “Yes”, “Death and all his friends”, “Cemeteries of London”, “Life in technicolor”, “Chinese sleep chant”, “Strawberry swing” e “Reign of love”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.