Nuovo album per Alan Jackson, il numero uno del country

A guardare la classifica statunitense della musica country, c’è veramente poco da aggiungere: tutti gli album che Alan Jackson ha pubblicato, dal 1992 al 2006, sono finiti al numero uno della chart.

Neanche una piccola eccezione. E anche nella Top 200 di Billboard il cantante (17 ottobre 1958, Georgia) non è messo male; tutti i suoi dischi sono infatti entrati in Top 15, con tre di essi (“Drive”, “Greatest hits volume 2” e “What I do”) al numero uno e altri tre (“High mileage”, “Precious memories” e “Like red on a rose”) al numero quattro. Un nome e una garanzia, insomma. Ora, mentre il suo nuovo singolo “Small town Southern man” sta arrampicandosi nella classifica “Hot country songs”, l’artista ha annunciato che il suo nuovo album, “Good time”, sarà pubblicato nei primi giorni del prossimo marzo. Nel disco è presente un duetto, “Never loved before”, con Martina McBride, cantautrice del Kansas conosciuta come “la Celine Dion del country”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.