NEWS   |   Italia / 20/11/2007

Laura Pausini: 'Passerò il 2008 a scrivere'

Laura Pausini: 'Passerò il 2008 a scrivere'
E' stato presentato oggi, martedì 20 novembre, all'interno dell'atelier milanese di D Squared il nuovo disco e DVD di Laura Pausini. "San Siro 2007", questo il titolo, sarà pubblicato nei formati DVD e DVD+CD e conterrà le riprese dell'intero concerto tenuto lo scorso 2 giugno allo Stadio Meazza di Milano (compreso il duetto con Tiziano Ferro su "Non me lo so spiegare") e, nel CD, un estratto audio di quindici canzoni.
"Quel giorno ero molto arrabbiata perché la pioggia ci aveva dato e ci dava molti problemi tecnici. Non me la sono goduta fino in fondo, erono nervosa... Così con questo DVD serve a farmi rigodere quei momenti che ho perso per la tensione", ha raccontato Laura, sorridente e chiaccherona, a suo agio nello spazio degli stilisti che l'hanno vestita in quell'occasione. "Allora rimasi sorpresa che il pubblico avesse resistito così tanto nonostante la pioggia. Il vero spettacolo è stato per me vedere la gente, non per la gente vedere me... Vorrei fare un altro concerto come quello di San Siro, per vedere una situazione del genere ma senza pioggia. Non sarà nel 2008, sicuramente organizzerò una tournée in futuro, ma il 2008 lo passerò a scrivere", ha raccontato alla stampa.
"Ho già scritto 2 canzoni, mentre ho messo da parte quelle avevo scritto prima, non mi convincono più", ha continuato a raccontare la Pausini. All'orizzonte si profila anche una collaborazione con Ennio Morricone? Un amore che dura da tempo, quello con il compositore, la cui musica aveva chiuso lo show di San Siro. "Dovevamo collaborare per la cover de 'La donna cannone' per 'Io canto', ma poi non se ne è fatto niente perché io ero in tour in America e non volevo una cosa fatta a distanza. Mi ha mandato un'idea, ma non so ancora se è adatta per me", dice lasciando trapelare che forse neanche questa volta è quella buona. "Comunque è incredibile quanti artisti apparentemente lontani dal mio stile mi propongano le loro idee... Ma se io potessi scegliere vorrei duettare con Madonna, Alicia Keys o Amy Winehouse".
Nonostante prometta di fermarsi per un anno, il prossimo 27 novembre Laura Pausini pubblicherà per la Mondadori anche un libro intitolato "Fai quello che sei" che conterrà suoi estratti dal diario e soprattutto le foto di Antonio Motta, insieme ad alcuni messaggi dei fan. "Cerco di vivere nel modo più normale possibile, ma ho comunque dei doveri nei confronti del pubblico. Non mi fermerei mai per cinque anni, anche perché ho un contratto che di certo non ho firmato senza volerlo. Ma non farei mai un disco senza sentirmi pronta", ha continuato la cantante. "Certo, se rimanessi in cinta, mi fermerei... ma non accadrà a breve. Attualmente sto da due anni con una persona con tre figli e ho appena iniziato a conoscerli. Non è il momento giusto".
Scheda artista Tour&Concerti
Testi