Mike Skinner (The Streets): 'Ancora due album e poi smetto'

Mike Skinner (The Streets): 'Ancora due album e poi smetto'
Mike Skinner ha affermato d'avere in corpo altri due album, poi smetterà. Il penultimo è quello sul quale è al lavoro in questo periodo. Il rapper britannico, i cui testi sono oggetto di studio in alcuni istituti scolastici, ha detto che il premiato marchio The Streets sta operando su un disco composto da sola strumentazione tradizionale; per ora tutti i brani sono veloci, compreso il solo del quale abbia rivelato il titolo, e cioé "Turn your life on the flip of a coin". Un altro pezzo, se rimarrà come è ora, vede la sua traccia vocale, un'arpa e nessun beat. Il nucleo del disco di quello che potrebbe dunque essere il penultimo lavoro di Mike ruota attorno "a storie di persone e posti che potrebbero essere esistiti già dall'inizio dei tempi". Il più recente album di Skinner (27 novembre '78), "The hardest way to make an easy living" dello scorso anno, ha raggiunto il primo posto della classifica del Regno Unito.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.