Dopo 5 anni a Las Vegas, Celine Dion passa la mano. Ecco a chi

La serie di concerti di Celine Dion al Colosseum, una sala costruita apposta per lei al Caesars Palace di Las Vegas, iniziò nel marzo 2003; ora, mentre inizia ad avvicinarsi la data finale della lunghissima serie di esibizioni, è stato comunicato chi prenderà il suo posto. Si tratta di Bette Midler, cantante ed attrice classe Quarantacinque, vincitrice di quattro premi Grammy. La Midler, che viene chiamata Divine Miss M dai suoi fan, inizierà a provare nell’ottobre di quest’ anno mentre il debutto al Caesars è fissato per il febbraio 2008. Bette ha riferito che forse il suo show sarà chiamato “The showgirl must go on”.

Secondo voci la Dion (Celine Marie Claudette Dion, 30 marzo 1968, Charlemagne, Quebec, Canada) avrebbe ricevuto 100 milioni di dollari per i primi tre anni di impegno al Caesars.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.