Articolo 31 al Monza Rock Festival: la ‘squadra di casa’

Giocavano in casa, gli Articolo 31: J. Ax ne ha approfittato per rievocare la giovinezza da "Funkytarro" in quel di Cologno Monzese, e per gratificare di "nazismo" il Comune di Milano che ha fatto "chiodare" la piattaforma su cui i ragazzi danzavano a ritmo di hip-hop. Le invettive del rapper hanno anche coinvolto le ville di Berlusconi e i parlamentari che dovrebbero "tagliare il fumo e non le pensioni". Un set "caldo", quindi, che ha avuto pure la fortuna di concludersi un attimo prima di un autentico diluvio.
Dal punto di vista musicale, gli Articolo hanno proposto in un’ora tutti i loro successi. Particolarmente apprezzata "Maria", ma anche "La fidanzata" e "Tranquifunky". L’impressione è quella di un gruppo capace di grande intrattenimento e anche di far passare qualche messaggio importante, ma paradossalmente le radici hip-hop in questo momento sembrano quasi di peso alla carica del più grande gruppo rap italiano: quando scelgono la canzone vera e propria, Ax e DJ Jed ottengono i maggiori consensi. Non a caso, più che i brani del ruvido "Nessuno", vengono acclamati i pezzi degli album precedenti. Forse ne va tenuto conto...
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.