Dave Grohl è posseduto dai demoni nel trailer del film dei Foo Fighters

La commedia horror della band statunitense, intitolata “Studio 666”, arriverà nelle sale cinematografiche il prossimo 25 febbraio
Dave Grohl è posseduto dai demoni nel trailer del film dei Foo Fighters

Dopo aver svelato alcune scene in anteprima della loro prima commedia horror, i Foo Fighters hanno pubblicato il trailer del loro film “Studio 666”. La pellicola, che vede Dave Grohl e soci alle prese con delle forze maligne in una casa infestata teatro delle registrazioni del loro decimo album, è ispirata alla serie di avvenimenti piuttosto strani - frutto, secondo alcune ipotesi, di misteriose presenze - che si sono verificati durante la realizzazione dell’ultimo disco della band, “Medicine at midnight”. 

Tra battute esilaranti e situazioni inquietanti, il trailer del lungometraggio mostra i componenti della formazione di “Best of you” lavorare su nuova musica mentre il suo frontman viene posseduto da da forze soprannaturali che minacciano il completamento dell'album e la vita della band. 

Il film, diretto da BJ McDonnell e basato su una storia del frontman dei Foo Fighters e su una sceneggiatura di Jeff Buhler e Rebecca Hughes, sarà distribuito da Open Road Films che - come già riportato - ha fissato una proiezione in anteprima di “Studio 666” in oltre 2000 sale cinematografiche per il 25 febbraio 2022. L’uscita internazionale nei cinema sarà presto comunicata.

La pellicola si avvale di un cast composto dagli stessi componenti dei Foo Fighters - Dave Grohl, Taylor Hawkins, Nate Mendel, Pat Smear, Chris Shiflett e Rami Jaffee – e completato da Whitney Cummings, Leslie Grossman, Will Forte, Jenna Ortega e Jeff Garlin.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.