Addio a Gloria Piedimonte

Divenne nota come "la Guapa"
Addio a Gloria Piedimonte

AGGIORNAMENTO A QUESTA PAGINA

E’ scomparsa l’attrice, cantante e showgirl Gloria Piedimonte, diventata popolare come la “Guapa” della trasmissione “Discoring”. Aveva 66 anni. L’attrice, malata da circa tre anni, è scomparsa nella mattina di giovedì 6 gennaio all’Ospedale di Mantova, dove era ricoverata per complicanze legate al Covid-19. A darne notizia è la famiglia.

Nata a Mantova il 27 maggio del 1955, la Piedimonte arrivò giovanissima a Roma per lavorare nel cinema, ottenendo partecipazioni a "I violenti di Roma bene"; "Liberi armati e pericolosi", "Il Commissario Verrazzano"). Venne notata da Gianni Boncompagni, che utilizzò la sua immagine nella sigla di Discoring del 1978, in cui si muoveva al ritmo del pezzo “Baila Guapa” dei Bus Connection, interpretato dallo stesso Boncompagni che la incitava per tutto il brano.

Nello stesso anno incise per la Durium due singoli: “Ping pong space” e “Uno” scritto da Andrea Lo Vecchio.

Nel 1979 uscì il suo primo film come protagonista, “Baila Guapa”. Dopo altre presenze in film ("John Travolto... da un insolito destino") e fotoromanzi, la Piedimonte nel 1983 uscì con un altro singolo “Ma che bella serata”.

 

 

Tra le sue ultime apparizioni televisive si ricordano quella a “I migliori anni” (2009) su Rai 1 condotto da Carlo Conti e a “Una poltrona per due”. 

Gloria Piedimonte lascia il marito Tony e il figlio Gianni. 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.