Dardust sarà il Maestro Concertatore della Notte della Taranta del 2022

Il pianista e compositore dirigerà l'evento del 27 agosto del prossimo anno
Dardust sarà il Maestro Concertatore della Notte della Taranta del 2022

Sarà Dardust (Dario Faini), il pianista, compositore, arrangiatore e produttore, il maestro concertatore della venticinquesima edizione del Concertone di Melpignano in programma il 27 agosto 2022
Dardust dirigerà l’Orchestra Popolare della Taranta  eccellenza mondiale della World Music e ambasciatrice ufficiale della pizzica nel mondo.  
L'artista che ha musicato eventi come il Superbowl (2018) e l’NBA All Star Game (2019) ha incontrato i musicisti della Notte della Taranta nel quartiere fieristico di Bari per avviare la programmazione del Concertone.
Dardust avrà il compito di unire tre mondi apparentemente lontani: la musica popolare con la sua pizzica ancestrale, il piano solo e l’elettronica.

 .

Ha detto Dardust:

“Sono onorato e grato per il ruolo che mi è stato assegnato. Il linguaggio musicale della ‘Taranta’ è  apparentemente molto lontano dal mio mondo, ma proprio per questo, come ogni sfida nel corso della mia esperienza musicale e creativa , sarà una grossa opportunità di crescita che affronterò con passione. Da musicista e laureato in psicologia, sarebbe bello vivere questo ‘25esimo’ , tornando alle origini della Taranta, come momento di esorcismo musicale per liberarci tutti dal ‘morso’ di questi 2 anni di pandemia e incontrare il pubblico in un rito liberatorio e di condivisione".


Massimo Manera, presidente della Fondazione La Notte della Taranta:

“Abbiamo scelto Dardust, uno dei producer più influenti in Italia, per la sua capacità di avere uno sguardo internazionale ed un’empatia mediterranea,  per il suo continuo lavoro di ricerca e di sperimentazione.  Nella venticinquesima edizione, con la Direzione Artistica dell’Orchestra Popolare,  affrontiamo dunque una nuova sfida e per la prima volta  affidiamo il Concertone nella sua complessa fusione di linguaggi ad un produttore che ama il contrasto tra tradizione e futuro e le atmosfere cosmiche che il suo nome ispirano: l’alieno Ziggy Stardust creato da David Bowie. Ci piace immaginare il Concertone 25 come un’astronave lanciata nel futuro che proietta questo immenso e immateriale patrimonio culturale, generato dalla pizzica,  nello spazio. Siamo certi che Dardust ci stupirà con il suo viaggio musicale ed emotivo per invenzione stilistica e tecnica, per fantasia e magia".
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.