Il botta e risposta tra Loredana Berté ed Enrico Ruggeri su "Il mare d'inverno"

Quale fu il ruolo di Fossati nel brano? La cantante e il cantautore ne discutono ancora, a quasi 40 anni dalla pubblicazione
Il botta e risposta tra Loredana Berté ed Enrico Ruggeri su "Il mare d'inverno"
Credits: G. Squatriti

Nel 1983 Loredana Bertè pubblicava "Jazz", prodotto da Ivano Fossati come il precedente "Traslocando": conteneva una canzone che sarebbe diventata tra le sue più note, "Il mare d'inverno", scritta da Enrico Ruggeri e Luigi Schiavone. La cantante ha però riaperto una vecchia questione sul ruolo di Ivano Fossati: fu il produttore o il suo apporto alla canzone - nello specifico all'arrangiamento - fu tale da meritare la firma?

La Berté ha sostenuto quest'ultima tesi a The Voice, venerdì sera, dopo che un suo concorrente ha cantato il brano:
 

Avrebbe dovuto firmarla anche Ivano Fossati. L’ho incisa con lui a New York, poi ho chiamato Ruggeri e gli ho fatto: “Senti che pezzo”. E lui: “Pazzesco”. È il tuo pezzo Enrico. Fossati aveva fatto un arrangiamento pazzesco.

Non è la prima volta che Ruggeri deve correggere qualcuno sulla paternità del brano: qualche anno fa aveva ripreso la Rettore, che sempre in TV aveva detto che il testo del brano era di Fossati. Questa volta è intervenuto su Twitter, in maniera pacata ma ferma, su richiesta di un follower

Fossati è un grandissimo musicista, uno dei migliori di sempre. In questo caso, però, ha copiato in bella l’arrangiamento di Luigi Schiavone (soprattutto) e del sottoscritto.

Ecco la versione originale del brano e una versione acustica, incisa da Ruggeri per Rockol 5 anni fa, con Ermal Meta

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.