Rockol Awards 2021 - Vota!

Addio a Graeme Edge, il batterista dei Moody Blues

Il musicista britannico aveva 80 anni
Addio a Graeme Edge, il batterista dei Moody Blues

E' morto all'età di 80 anni il batterista dei Moody Blues Graeme Edge. La morte di uno dei fondatori della band britannica è stata confermata dalla famiglia a News Nation.

I suoi compagni di band John Lodge e Justin Hayward hanno espresso il loro cordoglio via social network. Lodge, il bassista dei Moody Blues, ha scritto, citando la sua “The Dream”: "'Quando l'aquila bianca del nord ti vola sopra la testa'... purtroppo oggi Graeme ci ha lasciato. Per me era l'aquila bianca del nord con la sua bella poesia, la sua amicizia, il suo amore della vita e il suo stile "unico" alla batteria che era la sala macchine dei Moody Blues." Ha anche twittato una sua foto insieme all'amico accompagnata dalle semplici parole: "Mi mancherai Graeme".

Mentre Justin Hayward sulla pagina Facebook della band ha scritto: “È un giorno molto triste.

Il suono e la personalità di Graeme sono presenti in tutto ciò che abbiamo fatto insieme e per fortuna vivranno. Quando Graeme mi ha detto che si sarebbe ritirato, sapevo che senza di lui non sarebbero più stati i Moody Blues. Ed è quello che è successo. È giusto dire che ha tenuto insieme il gruppo negli anni, perché lo amava. Alla fine degli anni '60 diventammo il gruppo che Graeme avrebbe sempre voluto che fosse, e fu chiamato ad essere un poeta oltre che un batterista. Si è espresso magnificamente e brillantemente, creando un'atmosfera che la musica non avrebbe mai raggiunto senza le sue parole. Ho chiesto a Jeremy Irons di ricrearla per i nostri ultimi tour insieme ed è stato assolutamente magico. Graeme e i suoi genitori sono stati molto gentili con me quando mi sono unito al gruppo, e per i primi due anni io e lui abbiamo vissuto insieme oppure da vicini di casa e nonostante non avessimo quasi nulla in comune, ci siamo divertiti e abbiamo riso a crepapelle, oltre a fare quella che probabilmente è stata la migliore musica delle nostre vite. Graeme è stato uno dei grandi personaggi del mondo della musica e non ci sarà mai più uno come lui. Le mie più sincere condoglianze alla sua famiglia.”.



Oltre ad essere il batterista della band, la passione per la poesia di Edge era presente nelle composizioni delle canzoni del gruppo. I brani "Morning Glory" e "Late Lament" dall'album “Songs of Future Passed” del 1967 furono tra i suoi primi lavori. È stato uno dei membri fondatori del gruppo nel 1964 ed era l'ultimo membro originale del gruppo rimasto in formazione. Durante una periodo di pausa della band nel 1974, formò una band che portava il suo nome, ma poi tornò nei Moody Blues quando si riunirono nel 1978. Graeme Edge si è ritirato dalla scena nel 2018.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.