John Lennon per "Cold Turkey" avrebbe voluto Rick Nielsen e non Eric Clapton

A raccontarlo in una intervista è il chitarrista dei Cheap Trick
John Lennon per "Cold Turkey" avrebbe voluto Rick Nielsen e non Eric Clapton

In una intervista della scorsa primavera rilasciata alla rivista Classic Rock il chitarrista dei Cheap Trick Rick Nielsen ha rivelato che John Lennon gli fece un grandissimo complimento durante le sedute di registrazione in studio dell'ultimo album in studio dell'ex Beatle, "Double Fantasy" pubblicato nel novembre del 1980 solo tre settimane prima che Lennon venisse ucciso da Mark Chapman l'8 dicembre 1980.

Nielsen e il batterista dei Cheap Trick Bun E. Carlos furono ingaggiati per "Double Fantasy" dal co-produttore del disco Jack Douglas che aveva prodotto l'omonimo primo album dei Cheap Trick nel 1977. Nell'agosto 1980, i due membri della rock band statunitense avrebbero dovuto suonare con Lennon in "I'm Losing You". Nielsen ha ricordato che l'autore di "Imagine" rimase fortemente impressionato dal suo modo di suonare.

Queste le sue parole: "Ero in studio a suonare, John guardò Jack Douglas e disse, "Dio, avrei voluto avere Rick su "Cold Turkey". Clapton si è trattenuto". "Cold Turkey" fu il secondo singolo solista pubblicato da John Lennon nell'ottobre 1969. Oltre a Lennon, nella canzone suonano Eric Clapton alla chitarra, Ringo Starr alla batteria e Klaus Voorman al basso.

Tornando ai Cheap Trick e a Lennon, alla fine la loro versione di "I'm Losing You" non venne inclusa in "Double Fantasy", fu pubblicata anni dopo nel cofanetto 'John Lennon Anthology' del 1998.

Nel loro ultimo album, "Another World", pubblicato lo scorso aprile i Cheap Trick hanno omaggiato John Lennon chiudendo la tracklist del disco con la cover di "Gimme Some Truth", brano incluso nell'album "Imagine" del 1971. Per l'occasione ai Cheap Trick si è aggiunto l'ex chitarrista dei Sex Pistols Steve Jones.

Di questa collaborazione Nielsen al tempo dell'uscita del disco disse: "Conosco Steve da molto tempo e i Cheap Trick hanno sempre amato i Sex Pistols. Il loro approccio era diverso dalle nostre cose, ma aveva ancora quell'energia grezza. Gli ho chiesto se voleva suonare in un brano con noi, gli piaceva l'idea della canzone e ha funzionato perfettamente. Ora non possiamo sbarazzarci del ragazzo!".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.