Jon Lord che mise le tastiere nell'hard rock

Nove anni fa un tumore ha causato la morte dell'organista di Deep Purple e Whitesnake
Jon Lord che mise le tastiere nell'hard rock

Chi considera strumenti come organo, tastiera o piano "accessori" agli stilemi del rock dell'età dell'oro probabilmente Jon Lord non lo conosce nemmeno per sentito dire: il virtuoso di Leicester, classe 1941, prima coi Deep Purple, poi coi Whitesnake e infine da solista ha dimostrato come una formazione "classica" non necessariamente debba fare a pugni - anzi! - con l'inclinazione rock più irruente.

Nel giorno dell'anniversario della morte del grande artista, scomparso il 16 luglio del 2012 all'età di 71 anni per le conseguenze di un tumore al pancreas, abbiamo selezionato i dieci brani simbolo dell'intera produzione di Lord, dagli esordi con la leggendaria "Mark 1"- la formazione originale dei Deep Purple - alle ultime prove soliste.

Deep Purple - "Hush" (1968)

Deep Purple - "Burn" (1970)

Deep Purple - "Child In Time" (1970)

Deep Purple - "Highway Star" (1972)

Deep Purple - "This Time Around", "Owed To 'G'" (medley, 1975)

Whitesnake - "Here I Go Again" (1982)

Deep Purple - "Knocking At Your Back Door" (1984)

Deep Purple - "Under the Gun" (1985)

Deep Purple - "Perfect Strangers" (1985)

Jon Lord - "Live Encounters" (1996)

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.