L'inquietante nuovo brano de I Cani, pubblicato a sorpresa stanotte

Si parla di depressione, attacchi di panico e dipendenze, con un video che ricorda certi artwork dei Radiohead o di Thom Yorke solista. Arriva dopo l'assurda ospitata televisiva di Niccolò Contessa, visto lo scorso mese a "Una pezza di Lundini".
L'inquietante nuovo brano de I Cani, pubblicato a sorpresa stanotte

C'è un nuovo brano de I Cani. È stato pubblicato a sorpresa questa notte, sul canale YouTube del progetto di Niccolò Contessa, che era inattivo da due anni: l'ultimo video, l'audio di "Nascosta in piena vista" (nella colonna sonora del film "Troppa grazia"), era stato caricato due anni fa. Definire questo nuovo brano una canzone è scorretto: non lo è. È, piuttosto, una traccia sperimentale che dura più di 5 minuti, con un video che ricorda certi artwork dei Radiohead o di Thom Yorke solista.

Si apre con una citazione attribuita allo psichiatra svizzero Carl Gustav Jung: "Non si può togliere Dio all'uomo senza dargliene un altro in cambio".

Poi una serie di riflessioni parlate, sporcate dall'elettronica, del tipo: "A Milano il gioco di ruolo della società occidentale funziona davvero. Il creativo fa il creativo, la modella fa la modella, il tassista ti fa pagare il giusto". Per poi chiudere così: "Questo represso riaffiora di continuo sotto le più disparate forme: senso di inadeguatezza, depressone, attacchi di panico, dipendenze. Convinti di scappare dalla morte, siamo scappati dalla vita, condannandoci a un'inguaribile felicità, che è una forma esteriore del benessere. Cristo guariva i lebbrosi. Ma a Milano sono tutti belli". Nella didascalia del video, una citazione de "I fratelli Karamazov" di Dostoevskij: "Ho portato la faccenda fino alla mia disperazione e tanto più stupidamente l'ho esposta, tanto meglio per me".

Niccolò Contessa era apparso a sorpresa in tv lo scorso mese, in una puntata dello show di seconda serata di Rai2 "Una pezza di Lundini", condotto dal comico romano Valerio Lundini. In quell'occasione aveva suonato una canzone inedita, assurda.

L'ultimo album de I Cani, "Aurora", risale al 2016. In questi anni Contessa, che più di tutti ha contribuito a forgiare il suono e l'immaginario del cosiddetto "indiepop", anticipando Calcutta e i Thegiornalisti, pur non pubblicando nuovi dischi ha continuato a fare musica come produttore, affiancando Coez in "Faccio un casino" e "È sempre bello" e talenti come Tutti Fenomeni.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.