Nick Cave, il bello d'essere anziani

Una lezione di vita da un magnifico ultrasessantenne
Nick Cave, il bello d'essere anziani
Credits: Screenshot video Idiot Prayer

Rispondendo a un lettore dei suoi "Red Hand Files", che gli ha scritto:


"Sono un po' in difficoltà all'idea che sto per compiere 40 anni. Alcuni mi dicono 'Sta per iniziare la parte migliore della tua vita', altri 'ormai sei anziano'. Tu cosa pensi, del diventare vecchio?",

Nick Cave ha risposto con queste parole di saggezza:

"Il mio consiglio è: fatti crescere dei baffi da attore porno e impara a suonare la chitarra elettrica (con me ha funzionato) e cerca di resistere fino a quando avrai sessant'anni. Allora scoprirai che non devi più preoccuparti di quello che dice la gente e, di conseguenza, la tua vita diventerà molto più interessante. Entrare nei sessanta porta con sé una calda e vibrante sensazione di libertà. (...) E' un sollievo diventare lo zio picchiatello, quello che sta seduto in un angolo della stanza, con le sue balzane idee a proposito della libertà di parola e di espressione, con il suo amore per la bellezza, il senso dell'umorismo, il casino, la provocazione e l'oltraggio, la conversazione e il dibattito, l'adorazione dell'arte senza dogmi, l'insofferenza per il moralmente corretto, la fiducia nella comprensione universale e il perdono, le sfumature e le ombre, la neutralità e l'umanità - e anche in Dio, che quell'anziano ringrazia per avergli permesso di invecchiare in questi tempi che fanno diventare pazzi".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.