Maneskin, il segreto del nostro successo: "La gente ha bisogno di rock 'n' roll"

La band romana è stata intervistata dagli inglese dell'NME
Maneskin, il segreto del nostro successo: "La gente ha bisogno di rock 'n' roll"

La vittoria all'Eurovision Song Contest, con l'aggiunta della coda polemica dovuta all'accusa lanciata nei confronti del cantante Damiano David reo di avere assunto cocaina e quindi con relativa richiesta di squalifica, poi vanificata perché il fatto non è esistito, ha portato verso i Måneskin anche l'interesse della stampa straniera. In questo quadro si inserisce l'intervista che il quartetto romano ha concesso al magazine britannico NME.

Riguardo la fastidiosa polemica sull'assunzione o meno di cocaina da parte di Damiano, la bassista Victoria De Angelis ha commentato: "Per noi, questo non è stato un problema. Sapevamo che era una stronzata. Non l'abbiamo mai fatto e non avremmo mai fatto una cosa del genere in diretta televisiva sotto gli occhi di 180 milioni di persone. Non abbiamo mai usato cocaina o altre droghe, quindi abbiamo subito dichiarato, 'Fateci un test, non abbiamo nulla da nascondere e non vogliamo che la gente parli di cose stupide come questa e non della nostra musica'. Eravamo molto contenti per la vittoria, quindi volevamo che l'attenzione fosse su di noi e non su questa stupida merda".

Alla domanda del magazine inglese sul segreto del loro successo, il frontman del gruppo Damiano David ha dato questa risposta: "Penso che la gente abbia bisogno di rock 'n' roll! Sto scherzando, non sappiamo quale sia il motivo, ma siamo felici che la gente abbia capito la nostra identità e la nostra intensità."

Riguardo invece il testo, e quindi il significato di "Zitti e buoni", la canzone con cui hanno trionfato all'Eurovision Song Contest dopo essersi già aggiudicati, nel marzo scorso, la vittoria al festival di Sanremo, Victoria ha spiegato: "Parliamo dell'essere se stessi e del fare ciò che si creda sia giusto senza preoccuparsi del commento degli altri.

Noi l'abbiamo sperimentato molte volte. In Italia, la musica rock non è davvero la cosa principale. Quando abbiamo iniziato a suonare questa musica, tutti ci dicevano, 'Non potete assolutamente fare musica in questo modo, non vi porterà da nessuna parte'. Noi eravamo sicuri di quello che stavamo facendo e ci credevamo, quindi abbiamo continuato a farlo. Riceviamo anche molte osservazioni per non essere conformi alle norme di genere. I ragazzi si truccano e noi parliamo molto di sessualità. La canzone parla anche di questo, si dovrebbe essere se stessi, esprimersi e non preoccuparsi di ciò che dicono gli altri".

Sui modelli musicali presi ad esempio dai Måneskin Damiano ha rivelato: "Prendiamo l'ispirazione specialmente dalle grandi band degli anni '60 e '70, ma ora ci sono molte grandi band come Arctic Monkeys, IDLES, Slaves, Royal Blood, Franz Ferdinand". E Victoria ha immediatamente aggiunto: “Ci siamo stupiti perché Royal Blood e Franz Ferdinand si sono congratulati con noi. Non potevamo crederci. Siamo davvero felici."

In chiusura Victoria De Angelis lancia uno sguardo verso il futuro e parla dei prossimi programmi della band: "Questo era il nostro sogno più grande, quindi non possiamo ancora credere a quello che ci sta succedendo. Vogliamo fare del nostro meglio per mantenere l'attenzione scrivendo nuova musica e cercando di fare dei concerti in Europa e anche oltre. Stiamo lavorando sodo e ciò che vogliamo è solo suonare ovunque. Stiamo solo cercando di capire come gestire tutto".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.