I Jalisse scrivono a Sergio Mattarella e ricevono risposta dal Quirinale

Il duo composto da Fabio Ricci e Alessandra Drusian ha scritto al Presidente della Repubblica per invitarlo ad ascoltare il suo ultimo album, ‘Voglio emozionarmi ancora’
I Jalisse scrivono a Sergio Mattarella e ricevono risposta dal Quirinale

Il duo composto dai coniugi Fabio Ricci e Alessandra Drusian, vincitore del Festival di Sanremo nel 1997 con "Fiumi di parole”, in questi giorni ha pubblicato sui propri profili social la lettera ricevuta dal Quirinale in risposta alla richiesta inviata dai Jalisse al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella di potergli inviare il loro ultimo album, “Voglio emozionarmi ancora”, uscito lo scorso 13 novembre. 

"Durante il lockdown abbiamo scritto e pubblicato il nostro album di inediti per far compagnia alle persone ed una delle canzoni l'abbiamo voluta dedicare ai nostri nonni. Ci hanno aiutati, coccolati, accarezzati e protetti, ci hanno fatto regali e consolati nei momenti difficili”, avevano scritto Fabio e Alessandra nel loro messaggio inviato al capo di Stato, come riportato dall’Ansa. Avevano aggiunto: “Nel momento in cui avevano bisogno loro, non siamo riusciti a stargli vicino neanche per l'ultimo saluto per colpa del Covid-19. Il brano in questione si chiama ‘Speranza in un fiore’ e vorremmo inviarlo a lei per posta (il cd completo) oppure via email. Sarebbe un vero onore sapere che lo ha sentito e avere un suo parere”.

Con un un post pubblicato sui socila, riportato più avanti e accompagnato dalla didascalia che recita: ”Apriamo la cassetta della posta e scopriamo una bella lettera che arriva dal Presidente della RepubblicaItaliana Mattarella che attende l'invio del nostro nuovo cd ‘Voglio emozionarmi ancora’. Felicissimi!!!! Poi realizzeremo il video di ‘Speranza in un fiore’”, i Jalisse hanno fatto sapere di aver ricevuto per posta una risposta alla loro richiesta.

Attraverso la lettera indirizzata al duo, datata 26 aprile, Il direttore dell'Ufficio di Segreteria del presidente della Repubblica Simone Guerrini ha confermato che Mattarella ha ricevuto l’email a lui destinata e, prima delle indicazioni su come inviare l’album, ha spiegato: “Mi incarica di ringraziarvi per le cordiali espressioni di stima indirizzategli e per il desiderio di sottoporgli il CD di canzoni inedite - il vostro album scritto e pubblicato durante il lockdown - in cui è compreso il brano 'Speranza in un fiore’, dedicato ai nonni scomparsi purtroppo in solitudine a causa del Covid-19”. 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.