Ligabue: i concerti, gli U2 e... l’Inter

Il cantante emiliano parla dell’astinenza da palco, dei live che vorrebbe tornare a vedere e della sua squadra del cuore, per la quale ha rifiutato di scrivere delle musiche, perché…
Ligabue: i concerti, gli U2 e... l’Inter
Credits: Ray Tarantino

In una lunga intervista concessa al Corriere della Sera Luciano Ligabue ha ripercorso le vicende più importanti della sua vita - professionale e non solo - spaziando da temi decisamente alti (sui figli e sul diventare genitore dice “Se nella vita devo scegliere, butto dalla torre i concerti”) alla quotidianità dell’ultimo anno passato - come tutti gli italiani - in regime di confinamento (“Ho cucinato tanto: fusilli lunghi, la mia pasta preferita, al pomodoro”).

Alla domanda su quale sia stato l’ultimo concerto visto prima del lockdown, il cantante emiliano ha risposto:

“A settembre 2019, in vacanza in Scozia. Sull’isola di Skye sento da lontano un pezzo dei Waterboys e scopro che era il finale di un loro concerto. Il giorno dopo avrebbero suonato a Glasgow e ho mosso mari e monti per andarci. Ho pianto perché mi sono venuti su trent’anni di carriera: quando stavo registrando il mio primo disco a Milano, l’all-in della mia vita, mi portarono a vederli: per me quello resta il concerto della vita”

Sul primo concerto al quale vorrebbe assistere, la voce di “Balliamo sul mondo” ha spiegato:

“Gli U2: sono un fan, ma l’ultimo tour non mi ha tirato dentro. Voglio farci pace”

Non è mancato un cenno alla sua squadra del cuore, l’Inter, laureatasi la scorsa domenica 2 maggio vincitrice del campionato di Serie A:

“Di recente ho detto no alle musiche per una trasmissione sull’Inter. Niente di più difficile che scrivere un inno. Si rischia la retorica. (...) Se ogni scudetto è bellissimo questo è stato speciale. Con tutte le difficoltà che hanno avuto, si sono messi a fare squadra in tutti i sensi”

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.