Concerto del Primo Maggio 2021: niente piazza, ecco come si svolgerà

Le restrizioni hanno costretto l'organizzazione a ripensare per il secondo anno consecutivo l'evento.
Concerto del Primo Maggio 2021: niente piazza, ecco come si svolgerà

Anche quest'anno non sarà Piazza San Giovanni a ospitare il tradizionale "Concertone" del Primo Maggio romano. Le misure restrittive legate all'emergenza epidemiologica da Covid-19 hanno spinto l'organizzazione della manifestazione a rinunciare per il secondo anno consecutivo alla storica cornice dell'evento, ripensando lo show. Che proprio come l'anno scorso sarà riadattato a programma tv.

Ad ospitare l'edizione 2021 del Concerto del Primo Maggio sarà il Parco della Musica, a Roma. Il complesso progettato da Renzo Piano venne scelto come location della manifestazione, in alternativa alla piazza, già lo scorso anno, quando le telecamere di Rai3 trasformarono la Sala Sinopoli dell'auditorium capitolino in un vero e proprio studio tv, senza la presenza del pubblico. Le esibizioni degli artisti che parteciperanno quest'anno al Concertone, a differenza di quanto avvenuto nel 2020, si svolgeranno però nello spazio all'aperto dell'auditorium, la Cavea. Lo show andrà in onda sempre su Rai3. 

Si rincorrono anticipazioni sul cast, che però sarebbe ancora tutto da costruire, conseguentemente alla conferma della location.

L'anno scorso presero parte all'edizione televisiva del Concertone - tra gli altri - Gianna Nannini, Vasco Rossi, Zucchero, Ermal Meta, Francesca Michielin, Fulminacci, Irene Grandi, Lo Stato Sociale, Niccolò Fabi, Tosca, Alex Britti, Bugo, Cristiano Godano dei Marlene Kuntz, i fratelli Edoardo ed Eugenio Bennato.

Solo alcuni di loro, però, si esibirono sul palco della sala Sinopoli del Parco della Musica. Altri mandarono contributi musicali preregistrati, registrati in altre location sparse per l'Italia, come nel caso di Gianna Nannini (che scelse la Terrazza Martini, a Milano), Irene Grandi (si esibì dall'arengario di Palazzo Vecchio a Firenze), Francesca Michielin (da una terrazza della sua Bassano del Grappa). L'evento televisivo raccolse davanti al video 2,2 milioni di telespettatori, pari ad uno share dell'8,7%.

"Al Primo Maggio del 2021 penso già dal 2 maggio scorso, come accade tutti gli anni. È plausibile che la soluzione adottata lo scorso anno in piena pandemia, che tra l’altro si è rivelata efficace, registrando gli ascolti più alti di sempre e riscuotendo l'apprezzamento di stampa e pubblico, venga in qualche modo ripensata e riproposta in una chiave nuova. Il Primo Maggio è un evento che porta in dote significati e valori molto importanti, specie in questo momento storico. Sicuramente, da parte nostra, c’è la volontà di realizzarlo anche nel 2021, mantenendo intatta la filosofia adottata per le altre edizioni della mia gestione, ovvero rappresentare l’avanguardia della musica italiana", aveva spiegato a Rockol lo scorso febbraio Massimo Bonelli, numero uno di iCompany e dal 2015 organizzatore dello show in piazza San Giovanni.

La scorsa settimana l'organizzazione del Concertone ha pubblicato i nomi dei 50 artisti che hanno passato le preselezioni di 1MNEXT2021, il concorso che porterà 3 emergenti a prendere parte all'evento. 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.