Rockol Awards 2021 - Vota!

Popstar e droghe. Demi Lovato: "Ecco come sono sopravvissuta all'overdose"

La giovane popstar lanciata dai programmi Disney, già dietro al bancone dei giudici di "X Factor, sei album all'attivo e altrettante tournée, nel 2018 fu ritrovata incosciente dentro casa. Racconterà l'esperienza in una serie.
Popstar e droghe. Demi Lovato: "Ecco come sono sopravvissuta all'overdose"

"Sono passati due anni da quando mi sono trovata faccia a faccia con la fase più oscura della mia vita. E ora sono pronta a condividere la mia storia con il mondo intero": è con queste parole che Demi Lovato ha annunciato l'uscita della serie sulla sua vita privata e pubblica che racconterà anche dell'overdose da eroina che nel 2018 le fu quasi fatale.

La cantante (oggi 28enne), lanciata alla metà degli Anni Duemila da alcuni titoli di successo targati Disney (tra gli altri, "Camp Rock" e "Sonny tra le stelle"), fu trovata incosciente nella sua casa di Hollywood Hills, a Los Angeles e dopo essere stata trattata sul posto con il Narcan (un trattamento di emergenza in caso di overdose narcotiche) venne trasportata in ospedale. Era appena tornata sulle scene discografiche con un singolo, "Sober", nel quale parlava apertamente dei suoi problemi di dipendenza da alcol e droghe, facendo sapere di essere "pulita" da sei anni. Dopo essersi ripresa, la Lovato scelse di tornare in clinica di rehab. Già nel 2017, infatti, nel documentario "Simply complicated" aveva descritto la sua dipendenza dalla cocaina: "Rubacchiavo droghe sugli aerei nascondendole nei bagni. Nessuno sapeva".

La serie sarà pubblicata a puntate sul suo account YouTube ufficiale: i primi due episodi, diretti da Michael D. Ratner, usciranno il prossimo 23 marzo. Le puntate sono state girate durante il tour "Tell me you love me" del 2018. Nel comunicato si legge: "La serie racconterà con onestà alcuni dei momenti più difficili della vita di Demi Lovato, che svela i suoi traumi e scopre l'importanza della sua salute fisica e mentale". Dal canto suo, la popstar, sei album pubblicati tra il 2008 e il 2017 e altrettante tournée mondiali, due partecipazioni a "X Factor" come giudice negli Usa e svariati premi collezionati nel corso degli anni, aggiunge:

"Racconto il percorso verso la guarigione, dal mio punto di vista. Sono grata di aver potuto intraprendere questo viaggio, affrontando il mio passato a testa alta".

"Dancing with the devil" comprende in tutto quattro episodi. Gli altri due usciranno il 30 marzo e il 6 aprile.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.