Franco Battiato a 45 giri: "La torre" / "Le reazioni" (1967)

La storia dei 45 giri degli anni Sessanta e Settanta del musicista siciliano
Franco Battiato a 45 giri: "La torre" / "Le reazioni" (1967)

1967 - LA TORRE / LE REAZIONI (45 giri, Jolly)

I due brani per la Nuova Enigmistica Tascabile non fanno registrare alcun successo, così Battiato si butta ad affrontare nuovamente la gavetta all'interno del circuito musicale milanese. Una sera, all'interno del club "Cab 64", ha modo di incontrare Giorgio Gaber. Questi siede tra il pubblico e nota il siciliano mentre canta (insieme al compaesano Gregorio Alicata, con il quale ha formato il duo “Gli Ambulanti”) alcune canzoni in dialetto che lui spaccia per brani popolari, ma che in realtà sono frutto della sua penna. 
Gaber decide di dare una chance al duo per l'incisione di un singolo.

Ben presto però Battiato sceglierà di abbandonare Alicata e correre da solo. Il singolo verrà quindi pubblicato a suo nome dalla casa discografica Jolly. .


In copertina compaiono due scatti del cantante: un primo piano con barba e occhiali e, di fianco, a figura completa, vestito quasi tutto di nero, con le mani in tasca e gli occhiali da sole. Il suo nome ha subito una "sfoltita" su consiglio di Giorgio Gaber. Questi lo ha infatti presentato una sera nel corso della trasmissione televisiva "Diamoci del tu", condotta insieme a Caterina Caselli. Nella stessa occasione la Caselli ha però deciso di proporre al publico un altro Francesco, il suo protetto Guccini. La confusione che potrebbe derivare dall'avere due Francesco sullo stesso palco convince Gaber a proporre a Battiato di accorciare il suo nome, che da questo momento sarà per tutti Franco. 

"La torre". La passione di Battiato per la canzone d'autore francese non ha modo di rivelarsi nel suo esordio come interprete e compositore (anche se il brano risulterà firmato da due prestanome: Guido Lamorgese e Luciana Amalia Medini, visto che il nostro non è ancora iscritto alla SIAE). Al limite "La torre" può essere inserito nel filone di certo pop d'oltralpe scanzonato e commerciale, con un ritornello dal sapore bandistico da cantare in coro. Il testo, per contrapposizione, mette in scena l'auspicio da parte del nostro di bastarsi da solo, chiuso nel proprio mondo per difendersi dalle delusioni (“Io vivo bene da solo” è profetico). 

 

"Le reazioni". Il brano del lato B è sicuramente più interessante, con una partenza soffusa alla quale segue l'ingresso del ritmo che funge da supporto a una serie di armonie maggiormente raffinate di quelle de "La torre". Il testo insiste sulle pene d'amore concentrandosi sull'aspetto malinconico che si fa intenso nell'arioso ritornello.

Fabio Zuffanti

Il testo è tratto da "Franco Battiato: Tutti i dischi e tutte le canzoni, dal 1965 al 2019" di Fabio Zuffanti, pubblicato da Arcana, per gentile concessione dell'autore e dell'editore. (C) 2020 Lit edizioni s.a.s.

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/w9TNnXw_9VohJJeUYDcafKmdslU=/700x0/smart/rockol-img/img/foto/upload/franco-battiato-libro-zuffanti.jpg

 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.